Nella dodicesima giornata di Serie C Femminile (Girone C) l’Apulia Trani ha affrontato la Molfetta Calcio Femminile in trasferta allo stadio Paolo Poli. Nonostante il vantaggio iniziale biancazzurro che porta la firma di Cottino, le padrone di casa sono riuscite a pareggiare i conti: al 56′, infatti, Di Bari ha trascinato le compagne sull’1-1.

Al termine della gara l’allenatore delle tranesi, Francesco Preziosa, ha rilasciato alcune dichiarazioni: “Sono, sicuramente, due punti persi visto che abbiamo sbagliato almeno cinque-sei palle gol subendo un solo tiro quello del pareggio. E’ stata una partita a senso unico: potevamo vincere 0-3”.

TESTA ALLA COPPA: “Dalla prossima settimana inizieremo una seconda fase di preparazione con i tre match di coppa Italia, con Lecce il 10 dicembre, con il Matera il 13 e con il Molfetta il 17 che saranno degli utili test. Inoltre recupereremo al 100% le infortunate, raggiungendo il top della forma fisica sperando in almeno due nuovi acquisti”.

LA CLASSIFICA: “Ci mancano almeno quattro punti: uno con il Catania, uno con la VIS Mediterranea e due proprio con il Molfetta. Per ora pensiamo alla griglia play out. Poi vedremo cosa succederà con il mercato”.

Chiara Frate, attualmente iscritta al corso di laurea triennale in Mediazione Linguistica e Culturale, coltiva la passione per il giornalismo sportivo ed il calcio, sia femminile sia maschile. Attualmente è redattrice di SportdelSud, un giornale sportivo innovativo di partecipazione popolare che le ha offerto l'opportunità di mettersi alla guida di un progetto imprenditoriale nel settore della comunicazione. Conosce l'inglese, il francese, lo spagnolo e sta imparando anche il portoghese. Sempre pronta a schierarsi a favore della parità di genere, il riscatto delle donne e l’impegno costante e instancabile verso un nuovo approccio culturale anche dal punto di vista sportivo.