Il 2023 della Freedom è ripartito con un successo tondo: le piemontesi, infatti, hanno battuto in trasferta per 0-6 il Fiammamonza balzando al secondo posto con 29 punti nel girone A di Serie C.

In casa Freedom a lasciarci qualche battuta sul momento è stata Cristiana Ara, classe 2001, è una centrocampista ex Luserna e Torino: “La partita di domenica è stata utile per acquisire maggiore fiducia nei nostri mezzi. Oltre ad ottenere la vittoria infatti era importante riuscire ad imporre il nostro gioco, siamo riuscite a farlo quindi sono contenta della partita. La prossima partita sarà fondamentale, dobbiamo chiudere bene il girone di andata. Lo Spezia penso sia una buona squadra quindi non sarà una partita facile. La prepareremo al meglio in settimana e ci faremo trovare pronte domenica, non possiamo più fare passi falsi”.

“Il livello del campionato si è alzato negli ultimi anni e in particolare penso che il nostro girone sia il più difficile. Ogni squadra può metterti in difficoltà, ogni partita è da giocare ed è questo il bello. Abbiamo però dimostrato di avere tutte le carte in regola per competere per il primo posto quindi ce la metteremo tutta”.

“È stato un inizio di stagione anomalo per me. Ho iniziato facendo la mezz’ala e dopo qualche partita il mister mi ha spostato sull’esterno, ora sto giocando come quinto. Cerco di dare il massimo e mi sto abituando al nuovo ruolo quindi sono contenta. Quest’anno siamo un gruppo molto unito, tutte le nuove arrivate si sono integrate facilmente e stiamo lavorando bene. Sono felice di poter giocare con ragazze con più esperienza di me perché è un’occasione per crescere ulteriormente. Sono sicura che questo campionato, se continuiamo a lavorare così, potrà darci molte soddisfazioni”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here