photo credit: Meran Women asd

Nelle ore scorse in casa Meran Women, team della provincia di Bolzano al secondo posto del girone B di Serie C, a parlare è stato il direttore generale Daniel Andreoli che ai microfoni del suo club ha dichiarato:
“Non sono molto presente in campo con la squadra.  preferisco stare nelle retrovie per svolgere i cosiddetti lavori “sporchi” e non interferire con il lavoro dl campo dello staff. La nostra stagione al primo anno dl serie c è una favola da raccontare. Abbiamo una squadra tutta locale che ci rende orgogliosi e rende orgogliosa tutta la provincia, siamo partiti nello scetticismo dl tutti ma ora abbiamo un seguito enorme e l’appoggio dl tutte le istituzioni. Il merito dl questo risultato è di tutti, ma non si offende nessuno se dico che il mister Campolattano Andrea è il principale artefice dl questa favola. Lui è un allenatore di un altra categoria, ha una capacità dl leggere le partite in corsa e modificare fuori dal comune. Riesce a portare tutte le ragazze su un livello top dl rendimento ed è lui che ha acceso in tutti noi la passione dl provare a conquistare la Serie B. La classifica ci vede al secondo posto in lotta con il Bologna. Sappiamo benissimo che loro ormai sono vicini alla meta e per quello che stanno facendo lo meritano, anzi entrambi meritiamo la Serie B e nonostante il nostro obiettivo fosse la permanenza in C , adesso lotteremo fino alla fine per provare a salire in Serie B. Stiamo dimostrando dl meritarlo e ci stiamo strutturando in società per provare a farlo, senza stress ma se ci fosse la possibilità saremo pronti”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here