Photo Credit: FC Lumezzane

Il Lumezzane supera 2-0 in casa dell’Angelo Baiardo e si conferma al secondo posto del Girone A, e si trova a tre punti dall’Orobica attuale capolista del torneo dopo undici giornate andate in archivio. A decidere le sorti di quest’incontro è stata Marta Basso, entrata al minuto 61 e che, dopo un istante, ha portato in avanti le valgobbine, per poi chiuderla quando mancavano tre minuti al novantesimo. Nel prossimo turno le rossoblù giocheranno in casa contro l’Independiente Ivrea.

Ed è proprio Marta Basso ad analizzare la partita davanti ai microfoni del club lumezzanese: “Siamo un grande gruppo e lo stiamo dimostrando partita dopo partita. I goal sono frutto del lavoro della squadra lavorando sodo ogni allenamento. Ora è importante continuare così, senza mollare un centimetro“.

Gli fa eco l’allenatrice rossoblù Nicoletta Mazza: “Abbiamo fatto una grande gara, creato tante occasioni e giocato una buona partita dal punto di vista tecnico. Dobbiamo diventare più brave a chiudere le gare prima“.

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.