Dopo la bella vittoria ottenuta contro la Salernitana e che l’ha vista una tra le migliori in campo con la realizzazione di una doppietta, capitan D’Amico ha così commentato la partita e la prima parte di campionato ormai conclusasi. Di seguito le sue parole:

“Quella contro la Salernitana è stata la gara del riscatto. Volevamo cancellare la sconfitta subita nella giornata precedente contro la Res Roma e concludere nel migliore dei modi il girone di andata tutto sommato positivo. Abbiamo concluso la prima parte del campionato con 31 punti frutto di 10 vittorie, 1 pareggio e 4 sconfitte. Sicuramente avremmo potuto fare meglio in qualche occasione e avere qualche punticino in più in classifica. Per quanto mi riguarda, sono abbastanza soddisfatta. Ho concluso il girone di andata da capocannoniere con 15 reti. Continuerò a lavorare per cercare di essere sempre al massimo della condizione e mi auguro di segnare tanto per dare il mio miglior contributo alla squadra. Inizia il girone di ritorno ed è come se iniziasse un altro campionato. Tutte le squadre si sono rinforzate e hanno acquisito esperienza. Di sicuro non dobbiamo sottovalutare il Pescara e pensare che sarà una passeggiata. In settimana prepareremo al meglio la partita e domenica cercheremo di imporre il nostro gioco. Non sarà facile. Ogni anno il livello della Serie C si alza sempre di più. Penso che il nostro girone sia abbastanza equilibrato e lo dimostra il fatto che nessuna partita è facile e che il risultato di nessun match è scontato. Al mio Lecce auguro di far meglio del girone di andata e mi auguro che possa essere più consapevole della propria forza. In questo modo potrà giocarsela alla pari anche con le prime della classe. Il nostro obiettivo è migliorare la posizione in classifica dello scorso anno e far crescere le tante giovani del nostro settore giovanile, molte delle quali già titolari in prima squadra. Dato di non poco conto”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here