Photo Credit: Elia Soregaroli

Il Lumezzane Women viene bloccato sullo 0-0 da un Villorba che, pur avendo fatto solo un tiro per tutti i novanta minuti, ha saputo tenere testa alla squadra di Nicoletta Mazza che ha fatto fatica ad attaccare la retroguardia veneta, e solo nel finale le lumezzanesi hanno avuto un paio di chances per prendersi il bottino pieno. Ora il distacco dalla vetta detenuta dal Bologna, ad un turno dalla fine dell’andata del Girone B di Serie C, è di sette punti.

Primi minuti di gioco in cui il Lume prova subito a mostrare la sua forza che possiede all’interno della rosa, però le ospiti, in tenuta nerobianca, si dimostra ordinata, tentando di creare fastidio alla retroguardia valgobbina. Ma al quarto d’ora le rossoblù cominciano ad ingranare: prima ci prova Picchi Manente calciando alto, poi tenta Paris dalla distanza ma Manente spedisce la palla in angolo. Cinque istanti dopo Valesi serve Velati in area nerobianca col destro che, però, va a lato. Il Villorba prova ad uscire dal guscio e al 27’ Rossi crossa per Zilli e De Martin che, però, arrivano in ritardo. Ci spostiamo al 42’ e Scarpellini effettua un traversone per Valesi che colpisce di testa, la sfera va alta sopra la traversa. Neanche un minuto dopo tenta Picchi di rovesciata: palla che va molto alta. Le lumezzanesi spingono, ma le venete resistono al pressing rossoblù, e il primo tempo finisce senza reti.

Scatta la ripresa e, dopo novanta secondi, il Lume ha un’altra chance con il diagonale di destro di Salimbeni dai 20 metri che si spegne, di un nonnulla, a lato. Il Villorba torna a farsi sentire al 61’, quando provano a sfruttare un disimpegno errato della difesa lumezzanese, ma non va a buon fine. Al 64’ prima grande occasione per le ospiti, quando De Martin, su cross di Donadel, conclude di destro, Boanda la manda in angolo. Tre minuti più tardi nuova opportunità lumezzanese quando Velati, su lancio di Picchi, prova con un sinistro a giro che finisce con un nulla di fatto. Al 90’ pallonetto di Picchi su Manente, ma Bassini salva sulla linea. Al quinto minuto di recupero altro colpo di testa di Picchi, ma la difesa ospite si salva. E il Lume si porta a casa un punto pieno di rammarico.

LUMEZZANE WOMEN: Boanda, Vavassori (83’ Zappa), Zavarese (53’ Sardi de Letto), Valesi (70’ Freddi), Daleszczyk, Valtulini, Paris (68’ Appiah), Salimbeni, Picchi, Scarpellini (83’ Assoni), Velati. A disp: Cancarini, Canobbio, Ronca. All: Mazza.
VILLORBA: Manente, Cochrane, Morettin (68’ Pistis), Donadel, Bassni, Ghezze (73’ Coletto), Foltran, Sandi, De Martin (79’ Lazzaretti), Rossi (87’ Granello), Zilli. A disp: Felrtin, Pivetta. All: Menegello.
ARBITRO: Vincenzi di Bologna.

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here