Nell’undicesima giornata di Serie C Femminile (Girone C), la Molfetta Calcio Femminile è stata sconfitta dall’Independent in trasferta al Centro Sportivo Kennedy. Le campane hanno superato le biancorosse con il risultato di 4-1, conquistando punti importantissimi.  Vincenzo Petruzzella, allenatore della squadra pugliese, ha dato la propria chiave di lettura del match al termine della partita. Di seguito, le sue dichiarazioni:
“Oggi veramente eravamo convinti di fare un buon risultato, tant’è vero che il primo tempo ce la siamo giocata e siamo andati pure in vantaggio. Abbiamo subito dei gol su azioni da fermo e queste le rivedremo in settimana perché prendere quattro gol su calci da fermo mi fa arrabbiare un po’. Poi all’inizio del secondo tempo con l’espulsione naturalmente abbiamo compromesso un po’ tutto, in svantaggio del due a uno ci abbiamo provato però la squadra ho visto che è viva e ha giocato”.
Sulla prossima gara contro l’Apulia Trani e su possibili colpi di mercato: “La prossima partita con una diretta concorrente con il Trani la giocheremo in casa, cercheremo di giocare come abbiamo sempre giocato in casa, cercando di fare risultato, di portare il massimo dei dei punti a casa e magari farli contro una diretta concorrente avrebbero un valore doppio. Poi con la sosta vediamo un po’ se c’è la possibilità di qualche ingresso”.
Chiara Frate, attualmente iscritta al corso di laurea triennale in Mediazione Linguistica e Culturale, coltiva la passione per il giornalismo sportivo ed il calcio, sia femminile sia maschile. Attualmente è redattrice di SportdelSud, un giornale sportivo innovativo di partecipazione popolare che le ha offerto l'opportunità di mettersi alla guida di un progetto imprenditoriale nel settore della comunicazione. Conosce l'inglese, il francese, lo spagnolo e sta imparando anche il portoghese. Sempre pronta a schierarsi a favore della parità di genere, il riscatto delle donne e l’impegno costante e instancabile verso un nuovo approccio culturale anche dal punto di vista sportivo.