Ottavo successo di fila, imbattibilità mantenuta e primo posto nel girone C di Serie C per il Chieti di Lello Di Camillo. Le nero-verdi superano per 0-3 anche il Catania balzando cosi a 24 punti in classifica. Sono le ospiti a passare al 19′ con una punizione di Giulia Di Camillo che decide la prima frazione Nella ripresa al quarto d’ora da un corner ancora Giulia Di Camillo si inserisce nel migliore dei modi gonfiando la rete. Al 26′, poi, Kokany, sigla il 3-0 che chiude il match.

Queste le parole del post gara rilasciate da Noemi Passeri all’ufficio stampa del Chieti:

“Avremmo dovuto avere un approccio migliore alla partita sin dall’ingresso in campo. Nel primo tempo loro ci provocavano, noi purtroppo abbiamo abboccato sempre a questa trappola. Dobbiamo stare attente maggiormente a questo aspetto: ci vuole più silenzio invece di parlare troppo con l’arbitro. Nel secondo tempo abbiamo preso coraggio segnando altri due gol, ma soprattutto giocando meglio rispetto al primo. Sono tre punti importanti per la classifica. Crediamo sempre più nelle nostre potenzialità, pensiamo partita dopo partita a vincere e portare a casa i tre punti: è questo il nostro obiettivo.

 Per me questa stagione è iniziata benissimo con l’inaspettata convocazione in Nazionale: è stata un bellissima esperienza. Sono arrivata a Chieti da poco e sono la più piccola: mi trovo bene, le ragazze più grandi mi danno ottimi consigli, cerco di seguirli al meglio. Il Mister mi sta dando spazio. Non dovrà mai mancare l’umiltà da parte mia: per me si deve sempre ascoltare i consigli utili del Mister o delle più grandi e farne tesoro. Mi sto allenando al meglio, gioco anche i miei minuti in partita e voglio andare avanti su questa strada”.

CATANIA – CHIETI CALCIO FEMMINILE 0-3
Catania: Orlando, Pietrini, Gangi (22′ st Villani), Romano, Fiorile, Fazio (34′ st Messina), Saraniti, Di Stefano, Mangiameli, Pennisi, Lanteri. A disp.: Puglisi. All.: Scuto Giuseppe
Chieti Calcio Femminile: Falcocchia, Di Camillo Giada (41′ st Di Sebastiano), Russo, Martella, Cutillo (19′ st Vizzarri), Di Camillo Giulia, Stivaletta (32′ st Colavolpe) , Carnevale, Esposito (41′ st Passeri), D’Intino (19′ st Kokany), Giuliani. A disp.: Seravalli, Accettoni, Di Domenico. All.: Di Camillo Lello
Arbitro: Ghinelli di Roma 2  (Coletta – Girlando)
Marcatrici: 19′ pt e 15′ st Giulia Di Camillo 26′ st Kokany
Ammonite: Lanteri, Fiorile e Di Stefano  (Ct); Carnevale, Martella e Giulia Di Camillo (Ch)