Photo Credit: Pagina Facebook US Città di Pontedera CF

Il Pontedera, in vista della nuova stagione in Serie C, cambia guida tecnica.

La dirigenza toscana ha annunciato che Roberto Mirri è il nuovo allenatore delle granatine, e succede di fatto al coach Renzo Ulivieri. Da giocatore Mitti ha vestito le maglie di Fiorentina, Empoli e Mons, mentre lo scorso anno ha allenato la Pistoiese Femminile, dove, con questa squadra, ha purtroppo dovuto affrontare la retrocessione in Eccellenza.

Sono rimasto affascinato dall’entusiasmo che mi hanno dimostrato il direttore e la società. Hanno un progetto ben preciso che verrà spalmato su diversi anni con obiettivi sempre più ambiziosi. Quando abbiamo pranzato insieme per parlarne alla fine del pasto avevo già deciso, sono stato contagiato dalla carica che mi hanno trasmesso e la visione che mi hanno sottoposto – ha dichiarato mister Roberto Mirri sui canali ufficiali del club toscano – non ho ancora conosciuto la squadra ma sono d’accordo con il DS che, una volta ultimata la rosa, faremo un incontro preliminare prima dell’inizio della stagione. Voglio conoscerle per parlare con loro di quello che vorrei fare quest’anno in modo che inizino già a pensarci prima dell’inizio degli allenamenti. Sistema di gioco? Chiaramente si parte sempre da qualche idea, poi personalmente mi adatto molto alle caratteristiche della rosa, sei ci sono delle giocatrici forti in determinati ruoli è chiaro che dovremo valorizzarle, andando poi a migliorare in quelle zone del campo dove siamo più carenti. Sono consapevole di raccogliere un’eredità importante come quella di Renzo Ulivieri, ma farò del mio meglio per portare un po’ delle mie idee che mi auguro servano per fare una stagione più tranquilla dello scorso anno. Io sono entusiasta di questa nuova avventura e ce la metterò tutta“.

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here