Credit: Portogruaro

Successo importante quello di domenica scorsa per il Portogruaro che batte in trasferta l’Orvieto. Termina 0-1 la sfida del girone B di Serie C, con rete decisiva per le venete di Vittoria Gava. Le ragazze, care al patron Giorgio Furlanis, salgono cosi a quota 13 punti ad una giornata dal giro di boa.

Abbiamo raggiunto in casa veneziana la calciatrice Sofia Bigaran che sull’ultima gara ci ha raccontato: “Domenica era fondamentale portare a casa i tre punti e ci siamo riuscite. Abbiamo giocato una buona partita, potevamo chiuderla prima sfruttando qualche occasione avuta. Noi abbiamo concesso poco o nulla, ma è stata una gara molto combattuta da entrambe le parti fino alla fine. Domenica prossima, invece, ci aspetta una sfida altrettanto importante, anche qui fondamentali i tre punti. Scenderemo in campo con un avversaria diretta, il Centro Storico Lebowski, con un punto sopra di noi in classifica. Non sarà una partita facile, ci aspettiamo una gara molto combattuta, noi faremo del nostro meglio per portare a casa la vittoria”.

La centrocampista classe 2001 chiude poi sottolineando: “Personalmente la stagione non è partita nel migliore dei modi, ho avuto qualche acciacco che non mi ha permesso di giocare come avrei voluto. Adesso fisicamente sto bene, sto giocando, voglio trovare continuità e aiutare la squadra a raggiungere i nostri obbiettivi.  Il girone, invece, è molto più competitivo, il livello rispetto agli anni precedenti si è alzato. Diversi club anno investito molto nel femminile e si è notato. Nessuna partita è semplice e nessuna vittoria è scontata, questo stimola a dare il meglio in ogni partita”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here