Credit Photo: Su Planu Calcio 1985/LND

Per Anastasia Sotgia, portiere classe 2005 del Planu, si aprono le porte di una nuova opportunità: si tratta del passaggio all’Orobica Bergamo; la giocatrice farà infatti parte della compagine delle “sharks” ma continuerà a difendere i pali della porta sarda fino a fine stagione.

La numero 99 è una delle tante giovani promesse del calcio italiano giocato: convocata recentemente alla Rappresentativa Nazionale Under 20 della LND, ha dimostrato di avere il carattere e la voglia di rappresentare un ruolo talvolta decisivo e fondamentale come quello da lei ricoperto, e di voler cambiare la prospettiva di questo sport in Sardegna, in particolar modo nel reparto femminile, aspetto per la quale la realtà nella regione pare essere ancora un po’ restìa. Le parole della società che ha accolto la notizia con estremo orgoglio: “Con immenso piacere annunciamo il trasferimento della nostra atleta Anastasia Sotgia nelle fila dell’Orobica Calcio di Bergamo, squadra di alto valore tecnico e che ha militato per tanti anni nel campionato di serie A. Sarà con le nostre Leonesse, però, fino a fine stagione. Una bella soddisfazione per Mr Mazzuzi (preparatore dei portieri), il Mr Panarello e tutto lo staff. Una soddisfazione far prendere il “volo” alle nostre giovani atlete. Il nostro augurio è che sia la prima di tante altre atlete e per noi di tante altre Soddisfazioni. Forza Anastasia!“.

Nata a Cagliari, del '97. Perito industriale capotecnico, insegnante tecnico pratica di chimica con il calcio e la pallavolo nel cuore fin da quando ero bambina. Difficilmente mi perdo una partita (di genere maschile o femminile che sia): con le ragazze della nazionale femminile ho imparato ad apprezzare ancora di più questo sport. Quella per la musica è un'altra mia forte passione.