In Inghilterra il numero di spettatori negli stadi è in lieve diminuzione in occasione degli incontri di calcio femminile, ma il vero boom si registra negli ascolti televisivi.
Le speranze della Football Association sono però ottime, soprattutto alla luce della riforma calcistica che dalla prossima stagione vedrà ben due campionati di prima fascia. L’obiettivo è sicuramente quello di far arrivare il calcio femminile inglese ai massimi livelli in Europa, contando anche sull’aumento degli spettatori negli stadi.
Nella stagione ancora in corso si stima un calo dell’11% rispetto a quella precedente, ma si è verificata una crescita di pubblico per il secondo campionato inglese pari al 7%. I dati relativi al seguito televisivo invece sono decisamente più confortanti: sulla BBC si parla di 130mila spettatori in media, BT Sport registra invece numeri che vanno da 46mila a 103mila spettatori. In occasione della semifinale dell’Europeo 2017 tra Inghilterra ed Olanda si toccò il record massimo, 3.9milioni sintonizzate su Channel 4.

Credit Photo: Pagina Facebook England Women’s Football Team

Avatar
Nasce a Fiorenzuola d’Arda il 1 marzo del 1995. Appassionata del mondo Juve dalla nascita, solo recentemente si è avvicinata all’universo del calcio femminile ma ne è rimasta folgorata. Crede fermamente che sia una realtà ancora poco conosciuta in Italia, ma in rapidissima espansione, ed è entusiasta di far parte del progetto che sta permettendo questa crescita. È laureata in Storia ed è ora impegnata in una magistrale in Scienze Storiche.