Credit Photo: FIFA

La prima Coppa del mondo di calcio femminile per club “dovrebbe riunire 16 squadre” e svolgersi tra gennaio e febbraio 2026, è questo che è emerso dal 74esimo Congresso FIFA a Bangkok: un’importante novità e le prime date per l’organizzazione di una manifestazione inedita in un luogo ancora da definire.

La nuova competizione, tutta al femminile, dovrebbe svolgersi ogni quattro anni proprio come la Coppa del mondo di calcio ( già al maschile per club), tra il 15 giugno e il 13 luglio 2025 e sarà disputata negli Stati Uniti con il suo nuovo format a 32 squadre.

“Maggiori dettagli saranno forniti a tempo debito” ha dichiarato quest’oggi il massimo organo di governo del calcio mondiale in merito alla competizione femminile, questa nuova formula era già stata presa in considerazione a dicembre, nell’ambito della strategia di investimento nel calcio per club, ed oggi ha avuto la sua conferma in forma ufficiale.

Secondo fonti ufficiali questa ulteriore competizione per i club femminili, sulla base delle richieste delle Confederazioni, è atta a favorire ulteriormente lo sviluppo globale del Movimento.

Paolo Comba
Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti di Torino, dopo il conseguimento del Tesserino ha collaborato per varie testate giornalistiche seguendo il Giro d’Italia (per cinque edizioni), i Campionati del Mondo di SKI a Cortina, gli ATP FINALS di Tennis a Torino, i Campionati Italiani di Nuoto ed ha intrapreso, con passione e professionalità, dal 2019 a Collaborare con Calcio Femminile Italiano. Grazie a questa Testata ho potuto credere ancora di più a questo Movimento, sia nelle gare di Serie A che in Nazionale maggiore, ed a partecipare di persona all’ Argarve Cup ed ai Campionati Europei in Inghilterra. Ad oggi ricoprendo una carica di molta responsabilità, svolgo con onore questa mia posizione, portando ancora di più la consapevolezza di poter dare molto per lo sviluppo e la vibilità del Calcio Femminile in Italia e all’estero poiché lo merita per la sua continua crescita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here