Con il Campionato europeo di calcio femminile 2025, il più grande evento sportivo femminile in Europa, la Svizzera ha l’occasione di dare nuovi impulsi allo sport femminile. Nella sua seduta del 31 gennaio 2024, il Consiglio federale ha quindi deciso di chiedere al Parlamento di sostenere il grande evento con 4 milioni di franchi.

L’UEFA Women’s EURO 2025 (WEURO25) in Svizzera si svolgerà dal 2 al 27 luglio 2025 nelle città di Basilea, Berna, Ginevra, Zurigo, Lucerna, Sion, San Gallo e Thun. Per la prima volta dopo il Campionato europeo di calcio maschile del 2008, la Svizzera organizzerà un altro evento sportivo internazionale di rilevanza simile. È il più grande evento sportivo femminile in Europa.

Il Consiglio federale vuole sfruttare le opportunità che la grande manifestazione sportiva offrirà alla Svizzera e creare un valore aggiunto. Vuole quindi sostenere il WEURO25 con un contributo di 4 milioni di franchi per la promozione dello sport.

Questo contributo è destinato a misure di sostegno di ragazze e giovani donne. In questo modo si sostengono le misure di promozione dello sport dell’Associazione Svizzera di Football associate in modo specifico a WEURO25 e i progetti di altre organizzazioni che promuovono in modo mirato lo sport femminile. L’obiettivo è quello di aumentare il numero di ragazze e giovani donne attive nello sport e di incrementare la professionalizzazione nelle strutture del calcio femminile.

Il contributo è compensato all’interno del DDPS presso l’UFSPO per non gravare ulteriormente sul bilancio federale.

Oltre alla Confederazione, svolgono un ruolo fondamentale nel finanziamento dei costi associati all’evento anche WEURO25 SA, le città e i Cantoni ospitanti nonché i singoli fornitori di prestazioni sotto forma di contributi propri.

Fonte: Consiglio Federale Svizzero

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti di Torino, dopo il conseguimento del Tesserino ha collaborato per varie testate giornalistiche seguendo il Giro d’Italia (per cinque edizioni), i Campionati del Mondo di SKI a Cortina, gli ATP FINALS di Tennis a Torino, i Campionati Italiani di Nuoto ed ha intrapreso, con passione e professionalità, dal 2019 a Collaborare con Calcio Femminile Italiano. Grazie a questa Testata ho potuto credere ancora di più a questo Movimento, sia nelle gare di Serie A che in Nazionale maggiore, ed a partecipare di persona all’ Argarve Cup ed ai Campionati Europei in Inghilterra. Ad oggi ricoprendo una carica di molta responsabilità, svolgo con onore questa mia posizione, portando ancora di più la consapevolezza di poter dare molto per lo sviluppo e la vibilità del Calcio Femminile in Italia e all’estero poiché lo merita per la sua continua crescita.