Manca davvero poco: il 22 novembre inizierà infatti la Saudi Women’s Football League, il primo campionato di calcio femminile saudita a sedici squadre. Una svolta storica: soltanto nel 2018 alle donne è stata concessa la possibilità di assistere alle partite negli stadi

ARABIA SAUDITA, LA PRIMA VOLTA DELLE DONNE ALLO STADIO

La Federcalcio saudita ha annunciato il lancio della prima edizione della Saudi Women’s Football League, secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa ufficiale Saudita Spa.

Il campionato femminile inizierà il prossimo 22 novembre. Il torneo si svolgerà in due fasi attraverso il campionato regionale nazionale nella sua prima fase, con la partecipazione di 16 squadre, che giocheranno le loro partite in tre città dell’Arabia Saudita: Riad, Jeddah e Dammam.

“Questo annuncio rappresenta un momento fondamentale nella storia della federazione”, ha affermato il presidente della Federcalcio saudita Yasser al-Mishal.

Ecco le squadre che parteciperanno: Al-Tahadi, Sama, Al-Himma, Al-Seham Al-Zarqa e Al-Yamamah (Regione centrale), Al-Asefah, Nosour Jeddah, Ittihad Al -Quwa, Al-Kora Al-Moshtaela e Al-Leith Al-Abyad (Regione occidentale). Shoulla Al-Sharqiah, Al-Mamlaka Al-Nisa’, Al-Waha e Ittihad Al-Nosour (Regione orientale).

Credit Photo: Giancarlo Dalla Riva 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here