Dopo aver prolungato fino al 2026 con Olympique Lione, il capitano Wendie Renard ha spiegato i motivi della sua proroga del contratto..
“Sono molto felice che la storia continui. Una bella storia iniziata tanti anni fa. Ci sono state molte sollecitazioni esterne che hanno complicato la mia scelta. C’è davvero qualcosa di forte con Olympique Lione.
La scorsa stagione è stata complicata dal punto di vista sportivo ma non volevo lasciare il club in questa situazione. Abbiamo due titoli da giocarci alla fine della stagione, ma so che abbiamo intrepreso un percorso a lungo termine. Molti giocatori se ne sono andati ma una nuova squadra si sta strutturando poco a poco. Penso di aver fatto la scelta giusta e il futuro lo dirà. Come dico spesso, darei il meglio di me stesso per rimanere al top con l’Olympique Lione. Dobbiamo continuare a lavorare. Se collettivamente ci diamo come obiettivo di cercare titoli, so che abbiamo le qualità per ottenerli.
È soprattutto un’opera collettiva. Ho preso la mia decisione, che non è stata facile, e l’aspetto sportivo ha pesato molto sull’equilibrio. Non siamo eterni e prima o poi dovrò fermarmi. Voglio che OL rimanga al livello più alto e il mio ruolo è molto importante. I vecchi lo hanno fatto con me e se riesco a giocare tre anni con i giovani della mia squadra va bene per il club. Questo è il mio ruolo di leader e capitano.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here