Lo sponsor principale della Women’s Super League, Barclays ricoprirà lo stesso ruolo nel secondo livello del calcio femminile in Inghilterra, il Women’s Championship, a partire da settembre.

Barclays che ad oggi ha sponsorizzato la sua azione all’FA Women’s Championship, dopo una stagione di successi senza precedenti nel calcio femminile, ha annunciato questa novità che porterà molta più visibilità anche nel campionato minore inglese.

Investendo più di 30 milioni di sterline nel calcio femminile, nei prossimi tre anni, come parte di un investimento che lo vedrà diventare sponsor principale dell’intero calcio anglosassone.

Questo momento importante coinciderà anche con il lancio di una nuova identità visiva e il cambio di nome in vista della prossima stagione, con l’eliminazione di “The FA” dal titolo sia del WSL che del Women’s Championship.

La stagione 2021/22 è stata quella di maggior successo nella storia del calcio femminile. Le cifre di ascolto della WSL hanno raggiunto nuove vette come risultato dell’accordo di trasmissione multimilionario di BBC e Sky, e l’interesse commerciale continua a crescere, come dimostrato dal rinnovo della sponsorizzazione della Barclays WSL lo scorso anno e dal diventare il nuovo partner per il titolo del Campionato Femminile.

L’aspetto e l’innovati sono stati creati per riflettere questo crescente interesse per il gioco professionistico femminile, con il nuovo marchio che mira a un’identità look più raffinato e premium che si distingue dalla concorrenza e allinei meglio i due campioni.

Kelly Simmons, direttrice del gioco professionistico della FA, ha dichiarato: “Abbiamo visto nel gioco professionistico femminile da quando è diventato professionista quattro anni, il che significa che ha bisogno di un marchio che continuava che riflettesse quei progressi“.

Ciò fa seguito a maggiori nella Women’s National League, entrambi hanno accolto favorevolmente i passi verso un investimento positivo del panorama del calcio femminile e l’avvicinamento della professionalizzazione al di fuori della Women’s Super League.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here