La 20enne Alsu Abdullina, difensore russa ex Lokomotiv Mosca, inizierà il nuovo anno da azzurro con l’inizio della seconda metà della stagione nelle file del Chelsea.

Alsu ha firmato al club fino a giugno 2024 e indosserà la maglia numero 27.

La versatile terzina sinistra giocava dal 2020 nella Lokomotiv, dove ha riscosso un notevole successo giocando nella massima serie russa, portando la sua energia e fisicità alla squadra con 46 presenze e sei gol a suo nome. Nel Lokomotiv ha continuato a vincere compresa la Coppa di Russia e la medaglia d’argento nell’anno del debutto di Alsu, facendo ancora meglio: conquistando tutti i trofei nazionali della scorsa stagione, tra cui il campionato russo, la Coppa di Russia e la Super coppa, oltre a competere in Champions League.

Prima di giocare nella Lokomotiv, Alsu ha iniziato la sua carriera professionale al Chertanovo Mosca, entrando a far parte della loro accademia all’età di 14 anni. Ha giocato la sua prima partita per la squadra senior nell’aprile 2017, diventando la giocatrice più giovane di quella stagione e ha continuato a vincere la medaglia di bronzo in il campionato russo nel 2017 con la squadra che si è assicurata l’argento nel 2018.

Alsu ha anche una notevole esperienza internazionale avendo giocato per la nazionale russa dal 2017, facendo il suo debutto contro il Belgio in un’amichevole. Da allora ha collezionato ben 30 presenze e ha segnato tre gol in quel periodo per il suo paese. Più di recente il difensore russo ha partecipato alle qualificazioni alla Coppa del Mondo FIFA 2023 femminile e agli Europei 2022 e ha anche partecipato alle fasi di qualificazione della Coppa del Mondo 2019.

All’inizio di quest’anno, è stata nominata nella squadra della stagione della lega femminile russa, organizzata dall’Unione calcistica russa per gli allenatori e i capitani della lega per votare i loro migliori giocatori dell’anno.

Dopo la firma, Alsu ha dichiarato: “Sono così felice di unirmi al Chelsea. Questo è un grande cambiamento nella mia vita, una nuova sfida. Sono molto orgoglioso di far parte di questa squadra, che ha così tanti grandi giocatori. Voglio continuare a crescere come giocatore e progredire a Londra. Voglio aiutare la squadra a vincere più trofei possibili”.

Alsu si unirà ai Blues agli allenamenti di Capodanno

Emma Hayes ha commentato la firma:Alsu è un’ottima giovane giocatrice che ha accumulato molte presenze in club e in nazionale per la sua età, tra cui vincere il campionato diverse volte con il Lokomotiv. Alsu è un giocatore versatile che può ricoprire qualsiasi ruolo a sinistra, aggiungendo più profondità alla squadra. Non vediamo l’ora di vedere come si svilupperà nel nostro ambiente nei prossimi due anni”.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.