Credit Photo: Andrea Amato

La 7° giornata della FA Super League, ha visto il big match tra il Manchester United ed il Chelsea con la vittoria per le ragazze di Emma Hayes per 3 a 1, e con l’ Arsenal che non sbaglia ancora nulla, per un week-end regala 21 reti, una gara rinviata, e tutte vittorie in esterna.

Nove reti per lo scontro tra il West Ham ed il Brighton & Hove, a passare sono state le ospiti del Brighton per 5 a 4 dopo un duello pazzesco ma per tre punti meritatissimi per le ragazze di Merricks. E dire che le padrone di casa erano passate dopo appena tre minuti con Lisa Evans, per poi subire la carica delle ospiti in rete con Danielle Carter (doppietta) e Sarri. Nella ripresa la gara s’infiamma dopo che una autorete di  Victoria Williams, mette l’ultimo tocco a favore delle padrone di casa, ma sette minuti dopo il Brighton carica il gruppo ed infila 2 gol che mettono al sicuro i tre punti. A nulla è valsa la doppietta di Viviane Asseyi (che effettua due reti in 2 minuti: 85’ ed 86’) per uno spettacolare 4-5 per le ospiti.

Allo stadio Matchroom la prevista sfida tra le padrone di casa del Tottenham e l’ Everton non è stata effettuata: rinviata a data da destinarsi e sarà una sfida che regalerà spettacolo per due squadre a pari punti (9 per società) per volare nella parte alta di classifica.

Prosegue il cammino positivo dell’Arsenal, che batte per 4 a 0 il Leicester sul proprio campo. Tre reti nei primi 45’ con Maanum, Foord e Cattey; per chiudere il match in apertura del secondo tempo con Blackstenius. Arsenal che a punteggio pieno guida la classifica con 18 punti (una gara ancora da recuperare) dove detiene il miglior attacco (18 reti) e la miglior difesa (1 sola subita). Leicester che resta fanalino di coda a zero punti con la peggiore difesa ed un inizio campionato da incubo.

Inizio di campionato nero anche per il Liverpool, che perde la sua 5 gara di fila, contro l’ Aston Villa. Uno 0 ad 1 a firma di Rachel Daly dal dischetto degli undici metri. Padrone di casa che nonostante 14 tiri a rete non riesce a trovare la precisione e la fortuna di segnare, subendo l’unico vero affondo ospite (tre tiri per l’Aston Villa tra i pali del Liverpool) e che vedono una classifica, bugiarda ma reale, che le posiziona penultime a 3 punti in compagnia del Reading.

Reading che lascia i tre punti e tre reti contro il Manchestr City, brave a capitalizzare una gara in trasferta molto importante. Un 3 a 0 che porta il merito, o demerito, delle 2 autoreti di Emma Mitchell che imbuca il suo portiere (J. Burns) per un doppio vantaggio del City. Al 76’ Khadija Shaw chiude lo scontro, dopo una gara dominata, per un Manchester City che ritorna ai vertici di classifica ( 4 posto con 12 punti) in attesa dei passi falsi delle avversarie.

Il big match serale tra le teste di serie, termina con la vittoria a Manchester del Chelsea. Una gara esplosa tutta nella ripresa, dopo i primi 45’ sullo 0 a 0, con il doppio vantaggio ospite di Ker e Lauren James, per poi farsi accorciare da Alessia Russo al 71’. Nei due minuti di recupero la terza rete del Chelsea con Erin Cuthbert si chiude definitivamente l’incontro che regala i tre punti al Chelsea e lo proietta in testa (a pari punti con l’ Arsenal ma con una gara in più in attivo) ed a più tre proprio dall’ United.

Il prossimo turno vedrà l’Arsenal, ospitare il Manchester United, e la classifica potrebbe prendere ben altri quadri, vedremo se il Chelsea (contro il Tottenham) troverà lo spazio per allungare.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here