Anita Asante, 36 anni, è una delle calciatrici inglesi più premiate, avendo rappresentato il suo paese in due Mondiali FIFA e tre Campionati Europei UEFA, oltre a giocare con orgoglio per il Team GB ai Giochi Olimpici di Londra 2012.

Il difensore centrale ha avuto una carriera scintillante che ha visto traguardi all’estero e in Inghilterra con l’Arsenal, il Chelsea e ora l’Aston Villa.

Asante è entrata a far parte del club nell’estate del 2020 in seguito alla nostra promozione dall’FA Women’s Championship.

La calciatrice bleu-grana ha collezionato 44 presenze in tutte le competizioni e ha segnato due gol, il secondo dei quali è stato un colpo di testa vincente contro il Birmingham City al St. Andrew’s.

Asante dopo aver preso la decisione ha dichiarato: “Le ultime due stagioni con il Villa sono state una grande esperienza e far parte del supporto alla prossima generazione di giocatori. È fantastico avere un club storico e imponente come il Villa nelle Midlands e ha un futuro molto ambizioso, e so che ispireranno molte giovani ragazze a giocare a calcio e godersi le vette del gioco che ho avuto la fortuna di sperimentare.

Asante è diventata anche una delle principali sostenitrici e alleate del gioco, sostenendo le comunità emarginate e il calcio femminile attraverso il suo lavoro nei media e in organizzazioni come Show Racism the Red Card, Amnesty International e Goals for Girls.  

Sono davvero entusiasta di ciò che riserva il futuro e spero di continuare a svolgere un ruolo positivo e di impatto nella crescita del gioco femminile dall’altra parte delle linee, sia nei media che nella gestione del club”.

L’Aston Villa commemorerà i successi di Anita Asante in vista della partita dell’ultima giornata contro il Birmingham City a Villa Park domenica 8 maggio.

Le congratulazioni, per una carriera fantastica, sono state pubblicate sul sito istituzionale del Club dell’ Aston Villa.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.