L‘Everton Women ha rilasciato una breve dichiarazione in cui conferma che Willie Kirk ha lasciato il club dalla sua posizione di manager.

Kirk, alla guida del club Inglese dal 2018, dopo quasi tre anni di lavoro ha lasciato il suo incarico.

Il 43enne aveva già precedentemente lasciato la sua posizione di assistente allenatore al Manchester United Women per unirsi all’Everton, quando erano stati ultimi nella Women’s Super League [WSL], per poi portare il club alla salvezza, prima di registrare un sesto posto nella sua prima stagione completa nella FA.

Kirk aveva firmato un nuovo contratto molto recente con l’Everton: lo scorso dicembre, che lo avrebbe legato a questa squadra ancora per altri 3 anni, ma dopo una breve dichiarazione ha confermato la sua partenza.

Nella sua parole di addio al Club, Kirk ringrazia la società per avergli dato la possibilità di allenare l’Everton e ha augurato loro ogni bene per il futuro.

In quel periodo abbiamo fatto enormi progressi sia dentro che fuori dal campo e lascio il Club in un posto migliore. Senza dubbio, il momento clou è stata la finale di FA Cup meno di un anno fa, un ricordo che rimarrà con me per sempre. Purtroppo questa stagione non è iniziata come ci aspettavamo, a causa di un calendario di apertura molto duro e della ricostruzione di una rosa con otto nuovi giocatori. Non ho dubbi che la squadra di talento che lascio alle spalle possa avere un futuro molto brillante. Faccio i migliori auguri alla società, allo staff e ai giocatori”.

L’ Everton su cinque gare disputate nella FA Super League ne ha perse tre e vinte due, con in attivo soli 6 punti, piazzandosi in quella zona di classifica che non è certamente di prestigio per questo glorioso Club.

Willie Kirk ne è cosciente che questo trend non è positivo ed in questo periodo di riposo, per le gare della Nazionale Inglese, ha preferito lasciare il posto per consentire al Club di mettere un sostituto che possa risollevare questa squadra.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.