L’Atletico Madrid femminile ha annunciato lunedì l’arrivo della centrocampista Tatiana Pinto. Dopo una sola stagione con il Brighton & Hove Albion, la portoghese ha firmato un contratto di due anni come riferito dal club spagnolo. Pinto torna in Liga F dopo la buona esperienza con il Levante dal 2021 al 2023.

Sono dove volevo davvero essere. Sono un giocatore di squadra che può apportare esperienza e lavoro alla squadra. Ho sempre messo il collettivo al di sopra dell’individuo”, ha dichiarato Tatiana Pinto, che vanta, oltretutto, 114 presenze con la Nazionale portoghese.

Tatiana Pinto diventa così il quarto acquisto per le Colchoneras, dopo Fiamma Benítez, Silvia Lloris e Synne Jensen. La società sta attrezzando un gruppo competitivo per l’allenatore Víctor Martín in vista della UEFA Women’s Champions League. La centrocampista è il profilo adatto per cercare di centrare gli obiettivi di stagione, nella sua annata migliore nel 2022-23 ha realizzato 12 gol e tre assist in 31 partite giocate. L’operazione era chiusa da tempo secondo AS, così come quelle legate all’arrivo di Fiamma Benítez  e Silvia Lloris, per un Atletico Madrid che non vede l’ora di scaldare i motori in cista della prossima stagione.

FONTEAS
Niccolò Larocca
Nato il 6 agosto 1995. Laurea triennale in Lingue e letterature straniere presso l’Università degli studi di Milano conseguita nel 2019 e master di giornalismo multimediale presso la 24 Ore Business School completato nel 2024. Da sempre appassionato di calcio e sport, con le sue dinamiche e le sue storie da raccontare. Credo nei valori che accompagnano il calcio femminile e nella sua potenziale crescita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here