La nota del commissario della NWSL Lisa Baird dopo il licenziamento per molestie e abusi sessuali del tecnico del North Carolina Courage Paul Riley nei confronti delle calciatrici Sinead Farrelly e Mana Shim, non è piaciuta alla stella del calcio statunitense Alex Morgan che attraverso i propri profili social – venendo condivisa da tantissime altre calciatrici – ha accusato la Lega di non aver indagato a fondo sulla questione. “La Lega è stata informata più volte di queste accuse e si è rifiutata di indagare. La Lega deve assumersi la responsabilità di un processo visto che non è riuscita a proteggere le proprie giocatrici da questi abusi”, scrive Morgan allegando la mail inviata da Sinead Farrelly e la risposta di Braid.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here