Photo Credit: https://www.nwslsoccer.com/

La National Women’s Soccer League ha annunciato che l’attaccante del Portland Thorns FC Sophia Smith è la NWSL Most Valuable Player del 2022. A 22 anni, l’attaccante è la giocatrice più giovane nella storia della NWSL ad essere nominato MVP della regular season.

Un campionato strabiliante per la nativa di Windsor, in Colorado: 15 gol in carriera in 18 partite, il record quattro doppiette in una sola stagione della NWSL e tre rigori realizzati su tre tirati. Dall’8 giugno al 5 agosto ha ottenuto cinque vittorie consecutive, dove ha segnato otto gol, guadagnandosi il titolo di Player of the Month in giugno, oltre la nomina nel Best XI di settembre/ottobre.

Smith guida la classifica del campionato 2022 NWSL per quanto riguarda tiri (76) e tiri in porta (49), rappresentando inoltre quasi un terzo dei tiri in porta dei Thorns. Si è piazzata al secondo posto nella classifica marcatori, dietro all’attaccante del San Diego Wave Alex Morgan (16).

Scelta numero 1 in assoluto nel Draft 2020, l’MVP di Smith segna il primo premio nella major league per l’attaccante. Oltre al massimo riconoscimento della lega, Smith riceverà un bonus in denaro sponsorizzato da Budweiser per celebrare i suoi sforzi in campo in questa stagione.

Alex Morgan è arrivata secondo nella votazione MVP, mentre l’attaccante del North Carolina Courage Debinha al terzo posto.

Ripartizione del voto
Turno preliminare: Proprietari/GM/Allenatori (25%), Media (25%) e Giocatrici (50%)
Fase finale: Giocatrici (50%), Proprietari/GM/Allenatori (20%), Media (20%) e Tifosi (10%)

NWSL MVPs negli anni:
2013: Lauren Holiday, FC Kansas City
2014: Kim Little, Seattle Reign FC
2015: Crystal Dunn, Washington Spirit
2016: Lynn Williams, Western New York Flash
2017: Sam Kerr, Sky Blue FC
2018: Lindsey Horan, Portland Thorns FC
2019: Sam Kerr, Chicago Red Stars
2021: Jessica Fishlock, OL Reign
2022: Sophia Smith, Portland Thorns FC

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here