Antonio Cincotta, allenatore della Fiorentina Women’s, ha parlato in conferenza stampa dopo la vittoria contro il Fortuna Hjorring nell’andata dei sedicesimi di finale di Champions League: “Prestazione? Bisogna valutare bene la prestazione in tutti gli aspetti. Abbiamo valutato bene la loro fase di non possesso, è stato molto importante per noi. Ci è mancato il palleggio perchè abbiamo avuto poco coraggio. Naturalmente è la prima partita, è tutto nuovo. Ho chiesto di aumentare la pressione nel secondo tempo e le ragazze hanno fatto molto bene. Nel finale abbiamo dimostrato di saper stringere i denti e difendere tutte insieme, sono orgoglioso delle mie giocatrici.
Quanto conta il risultato? Naturalmente è importante, sia per quello che ci dà che per quello che è nato. Si può però notare che il Fortuna ha una potenza fisica superiore, ha la possibilità di riaprirla. Da ora testa già a Mozzanica, al debutto in campionato, poi penseremo ad andare in Danimarca. Per ora abbiamo fatto solo il primo passo, ma dobbiamo essere umili. Augurio di Della Valle ? Il momento dell’arrivo del presidente è stato un momento veramente intenso, lo ringrazio e ci ha aiutato a far partire la stagione con la carica giusta. Le sue parole ci hanno dato grandi emozioni, ci siamo uniti anche per ricordare Davide, il nostro capitano, che è sempre con noi. Ci è stato vicino tante volte e la sua presenza ci fa sempre tanto piacere. Nuove giocatrici? Il nuovo laterale ci ha dimostrato di essere una giocatore bravissima, Breitner ci ha fatto vedere un grande temperamento agonistico, che a noi serviva. Kostova ha grande qualità nell’ 1 contro 1, Clelland è un grande profilo. Per ora è solo un buon inizio, non abbiamo fatto nulla.”

Credit Photo: Pagina Facebook Fiorentina Women’s FC

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here