Julia Angela Grosso, la calciatrice centrocampista della Juventus e della Nazionale Canadese, alla vigilia del big match tra le bianconere e l’Arsenal, in conferenza stampa, ha dichiarato: “Sono molto carica ed emozionata per la sfida che ci attende contro l’Arsenal,  come tutta la squadra. Personalmente mi sento molto più inserita all’interno del gruppo. Arrivando dal Canada non è stato semplice ambientarsi, ma ho ricevuto tanto affetto. Si sono dimostrati tutti molto disponibili e mi hanno sicuramente aiutata a crescere nei mesi successivi. Il nostro centrocampo? È molto completo ed equilibrato. Io sono migliorata molto con Mister Montemurro, sono più consapevole del mio ruolo e dei miei compiti. Spero di essere un punto fermo di questa squadra nei prossimi anni, ma ciò che conta adesso è il presente ed è importante fare un passo alla volta. Alla Juventus sto bene e sono rimasta sorpresa da tutto il mondo bianconero. Dalle strutture che ci vengono messe a disposizione alla tanta attenzione ai dettagli e al nostro benessere. Ci mettono a nostro agio in tutto e per tutto. Tornando alla gara di domani: sappiamo che sarà molto importante perché chi dovesse vincere potrebbe godere di un’ottima posizione in classifica in vista dei prossimi appuntamenti. Non vediamo l’ora di scendere in campo”.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here