Domenica 9 settembre alle ore 16 la Florentia scenderà in campo per il Primo Trofeo Luisa Petrucci che si giocherà contro l’AS Roma allo Stadio Tre Fontane, nel cuore della Capitale.


Amichevole di grande prestigio per la squadra allenata da Mister Stefano Carobbi, che si troverà di fronte una delle avversarie più temibili del prossimo campionato di Serie A.
Per la Florentia, dopo il ritiro e i test match giocati contro formazioni maschili, quello con l’AS Roma è il primo vero test in vista dello storico esordio in Serie A.
Il capitano Elisabetta Tona e compagne vogliono dimostrare sin da subito di aver assimilato gli schemi e le indicazioni tecnico-tattiche di Mister Carobbi e di essere pronte a confrontarsi con avversarie di alto livello grazie all’intenso lavoro fisico impostato in questi mesi dallo staff tecnico e dal preparatore atletico Matteo Levi.
Una sfida importante anche per vedere in campo i tanti volti nuovi arrivati in estate alla corte del Presidente Tommaso Becagli, a partire dal ritorno al calcio a 11 di Giulia Domenichetti, senza dimenticare la fisicità di Rachele Baldi, Tamar Dongus e Giulia Orlandi, la qualità di Danila Zazzera e la velocità e la tenacia di Ginevra Costantino e Maria Luisa Filangeri.


Le avversarie
L’entrata nel mondo del calcio femminile dell’AS Roma è un’altra delle grandi novità della stagione: le giallorosse, guidate in panchina da Elisabetta “Betty” Bavagnoli, figura di spicco del calcio femminile italiano, hanno rilevato il titolo sportivo della Res Roma e vantano una rosa molto competitiva e di grande qualità. Tra le tante conferme dalla precedente esperienza in maglia Res tra cui il portiere della nazionale Rosalia Pipitone, si evidenziano novità importanti in organico come Elisa Bartoli, Federica Di Criscio, Martina Piemonte e la svizzera Vanessa Bernauer, centrocampista ex Wolfsburg.
Questo incontro amichevole sarà il primo test ufficiale anche per le giallorosse del Presidente Americano James Pallotta che per creare al meglio questa nuova realtà si è avvalso dell’enorme esperienza della sua connazionale Lia Hamm, un monumento del calcio femminile mondiale.


Il Trofeo Luisa Petrucci

Il Primo Trofeo Luisa Petrucci, che si giocherà sul campo dello Stadio Tre Fontane di Roma e vedrà sfidarsi AS Roma e Florentia,  è dedicato a una delle più famose tifose della storia giallorossa: Luisa Petrucci, conosciuta da tutti come “la signora con l’ombrellino” che ha colorato le tribune di tutte i campi d’Italia con il suo ombrello giallorosso per gran parte dello secolo scorso fino al 2006, anno della sua scomparsa. Luisa Petrucci è sempre stata considerata la mamma di tutti i tifosi della Roma, ad ogni trasferta aveva una borsa piena di gadget giallorossi e se qualcuno si comportava male lo rimproverava perché “poi sennò parlano male dei tifosi della Roma”. L’AS Roma ha deciso di ricordarla istituendo per il 9 settembre un trofeo in suo onore, il prima della storia femminile della società giallorossa, proprio perché  il suo ricordo è sempre vivo tra i tantissimi tifosi romanisti.


Il Trofeo di domenica 9 settembre sarà un primo passo importante verso la nuova avventura della Florentia in Serie A e si potranno seguire tutti gli aggiornamenti sui canali ufficiali Florentia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here