Photo Credit: Como Women

Ultimo test precampionato per il Como Women neopromosso in Serie A, con le lariane che si sono imposte sul Chievo Verona Women FM per 3-0.

Primo tempo con poche emozioni, ma comunque il Como trova il gol al 20′ quando Kravets, sugli sviluppi di corner, vince un rimpallo, calcia e segna da pochi passi. Di Luzio, alla mezz’ora, ha la palla del raddoppio, solo che Bettineschi, ex di turno respinge lateralmente la sua conclusione potente.

Il 2-0 biancazurro giunge, in ogni caso, al 65′: Cecotti crossa per Rigaglia, la quale prova fare la sponda di testa in mezzo all’area, la palla, però, prende una serie di deviazioni e finisce in rete. Nel finale Linberg calcia una punizione, la sfera arriva a Lipmane che, con una zampata, cala il definitivo tris al Chievo, concludendo questa prestagione con una sconfitta contro il Milan e quattro vittorie.
 
L’allenatore comasco Sebastian de la Fuente ha analizzato, sui canali ufficiali del club lombardo, l’andamento del match contro il Chievo: “Un altro buon test contro una buona squadra. Ci serve per crescere e per completare la preparazione in vista dell’inizio di campionato. Ho comunque visto delle cose su cui stiamo lavorando in entrambe le fasi, sia possesso che non possesso. Non siamo ancora lucidissimi, ma è normale per la preparazione che stiamo portando avanti. Ricordiamoci che non stiamo preparando solo la partita con la Juve, ma stiamo preparando un campionato intero“.

Ma ora per il Como ci sarà il campionato, e affronterà sabato la Juventus, con i biglietti che sono ancora disponibili su Viva Ticket, al bar Pinocchio, in via Pasquale Paoli 29 a Como, oppure il giorno della partita alla biglietteria dello stadio Ferrucci di Seregno.
Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.