Vince per 2-1 l’Italcave Real Statte sull’Audace Verona, nel quarto turno di Serie A di calcio a 5 femminile. Le pugliesi salgono cosi a quota 6 mentre le venete restano ferme a 3 punti in classifica.
Sono le veronesi a passare, dopo un avvio vibrante, all’ottavo con una puntata della solita Pomposelli. Le tarantine salgono di tono cercando la via del pari in svariate circostanze, ma il parziale non cambia fino all’ingresso negli spogliatoi.  Nella ripresa il momentaneo 1-1 si materializza al quinto con Renata che dopo meno di un minuto ribalta completamente il parziale in favore dello Statte.
A parlare, tramite l’ufficio stampa, al termine del match in casa pugliese è stato Antonio Maggi, collaboratore del tecnico Tony Marzella.
Siamo stati bravi a capire il momento in cui poter colpire, giocando molto nel frangente in cui hanno avuto massima pressione nei nostri confronti. Passi avanti nella prestazione, in generale, e nella capacità di saper soffrire e non disunirci quando siamo stati in svantaggio. È un punto di partenza, dobbiamo adesso essere costanti nei risultati.”
AUDACE VERONA-ITALCAVE REAL STATTE 1-2 (1-0 p.t.)
AUDACE VERONA: Nagy, Pomposelli, Exana, De Angelis, Coppola, Puttow, Tombola, Rasetti, Abagnale, De Brito, Biasiolo, De Berti. All. Bruno
ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Valeria, Violi, Mansueto, Renatinha, Russo, Amanda, Marangione, Discaro, Pedroso, Linzalone. All. Marzella
MARCATRICI: 9’09” p.t. Pomposelli (AV), 4’41” s.t. Renatinha (S), 5’30” Renatinha (S) AMMONITE: Exana (AV)
ARBITRI: Chiara Perona (Biella), Davide De Ninno (Varese), Davide Plutino (Reggio Emilia) CRONO: Michele Ronca (Rovigo)