Le prime cinque non sbagliano nella settima giornata della regular season di Serie A Puro Bio, confermando tutte la propria forza, a cominciare dalla capolista TikiTaka Francavilla. Le giallorosse di Cely Gayardo difendono il primato conquistato settimana scorsa, superando un esame tutt’altro che semplice, quello della Lazio, battuta 3-1 grazi alle reti della solita Tampa, Gerardi e, dopo il momentaneo gol biancoceleste a firma Siclari, di Leticia Martin Cortes.

LE ALTRE – Le big non lasciano affatto scappare la battistrada abruzzese, comunque. Bitonto in scioltezza contro la VIP Tombolo: tris di Renatinha nell’eloquente 7-1 di Giovinazzo. Pugliesi a braccetto con il Città di Falconara, che si riscatta immediatamente e, trascinata da una Pato Dal’Maz elevata al cubo, stende 5-2 il Rovigo Orange. Il Kick Off si riporta a -1 dal Pescara (ok 4-0 nell’anticipo con l’Irpinia) evidenziando un dato eloquente: le prime cinque sono divise da appena tre punti. Successo in rimonta, comunque, quello delle All Blacks nello Sky Match contro uno Statte avanti 1-0 all’intervallo grazie a Bruninha. Ma nella ripresa cambia la musica: l’uno-due Ghirardi-Gaby Vannelli ribalta il risultato, Bruninha si ripete per il 2-2 di metà frazione, ma il Kick Off esce alla distanza, andando a segno due volte con Stegius, in mezzo al bis di Gaby Vannelli, parziale di 3-0 in poco più di 6′ è decisivo: finisce 5-2. Scontro salvezza al Pelletterie: Pia Gomez e Queiroz griffano il 2-0 di Fondi.

SERIE A PURO BIO – 7ª GIORNATA
DOMENICA 20 NOVEMBRE – ORE 18
BITONTO-VIP 7-1
CITTÀ DI FALCONARA-ROVIGO ORANGE 5-2
TIKITAKA FRANCAVILLA-LAZIO 3-1
VIS FONDI-PELLETTERIE 0-2
KICK OFF-ITALCAVE REAL STATTE 5-2

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here