Le biancorosse tornano al PalaPoli, prima gara interna per il Femminile Molfetta, che torna a giocare davanti i propri tifosi sfidando il Vip C5. Una partita ricca di emozioni, con occasioni da una parte e dall’altra, che nel finale premia la Femminile Molfetta.

Partono cariche le avversarie  della VIP, vicine al vantaggio dopo 14”, ma le biancorosse rispondono con Bruninha e Giuliano. Oselame respinge i tentativi di Vanessa, dall’altra parte Bruninha da posizione favorevole tira a lato. Le occasioni fioccano da entrambi i lati, manca solo il gol. A riposo si va sullo 0-0.

La ripresa segue lo stesso ritmo del primo tempo, con i due portieri sugli scudi. Troiano sfiora il gol, dall’altra parte Bruninha colpisce un clamoroso palo interno e Carturan salva su Castro e Giuliano. A 2’15” dalla fine la svolta: triangolo tra Giuliano e Bruninha, gran tiro da fuori dalla brasiliana e palla all’angolino, col PalaPoli esplode di gioia per il vantaggio biancorosso. La VIP si riversa in avanti con Fernandez quinto di movimento ma gli assalti finali vengono respinti dalla retroguardia biancorossa. Alla sirena finale è grande festa, Bruninha fa impazzire il PalaPoli e la Femminile Molfetta conquista così la seconda vittoria consecutiva del campionato.

Nel prossimo turno capitan Castro e compagne ospiteranno la Lazio.

FEMMINILE MOLFETTA-VIP 1-0 (0-0 p.t.)
FEMMINILE MOLFETTA: Oselame, Castro, Giuliano, Bruninha, Plevano, La Macchia, De Marco, Ion, Giacò, Caballero, Soldano, Boukaleb. All. Iessi
VIP: Carturan, Balardin, Jimenez, Troiano, Salvador, Carollo, Fernandez, Bernardelle, Loth, Valenzano, Verdù, Garcia. All. Giorgi
MARCATRICI: 17’45” s.t. Bruninha (M)
AMMONITE: Salvador (V)
ARBITRI: Dario Pezzuto (Lecce), Fabio Mavaro (Parma) CRONO: Antonio Dimundo (Molfetta)

Appassionata sin da piccola di calcio, grazie ad un profondo amore che mi lega all’AS Roma. Nell’arco degli anni ho cominciato ad amare anche la scrittura, e ad oggi il mio obiettivo è quello di far combaciare queste due passioni, quella per il calcio e quella per la scrittura, diventando giornalista sportiva. Ho conseguito di recente un master per addetto stampa sportivo presso la Sport Business Academy.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here