Nella giornata di ieri, con calcio d’inizio fissato alle ore 18:00, si sono chiusi i match d’andata dei quarti di finale valevoli per lo scudetto della Serie A di calcio a 5.
A Rovigo il Granzette ospitava il Pescara, in una sfida equilibrata che ha visto le adriatiche passare per 0-2.
La partita si sblocca dopo 3 girii di lancette quando Sestari, numero uno del Pescara, sorprende la collega veneta per la rete del momentaneo 0-1.
Le padroni di casa premono sull’acceleratore nel tentativo di pervenire al pareggio costringendo la stessa Sestari ad un paio di interventi. Sul fronte opposto ospiti pericolose con Borges ma la prima frazione non si schioda dal parziale di 0-1.
Nella ripresa molto il copione non cambia sino al 7′ quando Alessia Guidotti capitalizza al massimo un’azione adriatica che porta il risultato sul 2-0. Nella parte conclusiva della contesa occasioni da ambio i lati ma si chiude con il doppio vantaggio per il Pescara che domenica prossima nel ritorno al PalaRigopiano attenderà il Granzette.
GRANZETTE-FUTSAL PESCARA FEMMINILE 0-2 (0-1 p.t.)
GRANZETTE: Gava, Iturriaga, Andreasi, Pereira, Buzignani, Costa, Gasparini, Troiano, Mantovani, Dayane, Ricottini, Grandi. All. Marzuoli
FUTSAL PESCARA FEMMINILE: Sestari, Coppari, Belli, Borges, Boutimah, Soldevilla, Jessika, Ortega, Guidotti, Xhaxho, Rozo, Esposito. All. Morgado
MARCATRICI: 3’30” p.t. Sestari (P), 6’49” s.t. Guidotti (P)
ARBITRI: Andrea Saggese (Rovereto), Carmine Genoni (Busto Arsizio), Elena Lunardi (Padova) CRONO: Michele Ronca (Rovigo)