Città di Falconara e Pescara nella serata di ieri, in diretta su Sky, si sono trovate ancora una volta una opposta all’altra. I due top team del calcio a 5 femminile pareggiano per 4-4, nella decima giornata della Serie A di calcio a 5 femminile, dopo 16 giorni dalla finale di Supercoppa vinta dalle marchigiane.
Il match si apre con la rete che non ti aspetti: Sestari, portiere del Pescara, dalla sua area beffa Dibiase, non perfetta nell’uscita che invece di chiudere sulle avanti biancazzurre spalanca la porta per il vantaggio ospite. Nemmeno il tempo di esultare che dopo una manciata di secondi Marta pareggia i conti. Il Falconara passa avanti poco dopo quando la palla carambola sul braccio di D’Incecco e Dal’Maz dal dischetto incrocia freddando Sestari. La ripresa vede le marchigiane più in palla in avvio e ancora Dal’Maz sfrutta al meglio uno svarione difensivo pescarese. Morgado, tecnico delle ospiti, inserisce cosi il portiere di movimento ma su una rimessa laterale, con Sestari ancora out e con il portiere di movimento tra i pali, Dal’Maz trova la sua tripletta portando il parziale sul 4-1. Le abruzzesi continuano ad insistere con una calcettista di movimento in più e Boutimah all’ottavo accorcia le distanze mentre Amparo, poi, completa la rimonta al 15′ con una doppietta. La gara resta viva sino al triplice fischio finale: termina 4-4 con il Falconara ancora primo con due punti di vantaggio sul Pescara secondo.

CITTÀ DI FALCONARA-FUTSAL PESCARA FEMMINILE 4-4 (2-1 p.t.)
CITTÀ DI FALCONARA: Dibiase, Taty, Marta, Pereira, Pato, Peroni, Praticò, Sabbatini, Janice Silva, Fifò, Ferrara, Costanzo. All. Neri

FUTSAL PESCARA FEMMINILE: Sestari, D’Incecco, Guidotti, Boutimah, Rozo, Soldevilla, Coppari, Amparo, Belli, Ortega, Xhaxho, Esposito. All. Morgado

MARCATRICI: 3’14” p.t. Sestari (P), 3’24” Marta (F), 14’32” rig., 2’49” s.t. e 4’52” Pato (F), 8’18” Boutimah (P), 9’12” e 14’47” Amparo (P)

AMMONITE: Marta (F), Guidotti (P), Boutimah (P)

ARBITRI: Carmine Genoni (Busto Arsizio), Walter Suelotto (Bassano del Grappa), Daniele Biondo (Varese) CRONO: Andrea Saggese (Rovereto)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here