L’emergenza sanitaria ha fatto slittare nove incontri in Serie A2, tutti posticipati al 19 gennaio alle ore 19, salvo anticipi o posticipi da ratificare. Negli incontri odierni, il rullo compressore Saviatesta Mantova non si ferma neanche a Caramagna Piemonte, batte il Fossano e allunga nel girone A; solo un pari per il Verona col Milano, in trasferta vincono Leonardo e Aosta, in casa tre punti chiave in ottica salvezza per l’Alto Vicentino. Nel girone B, invece, brusco stop per la capolista Pistoia: il Città di Massa stravince e si porta a -4. Non ne approfitta appieno, invece, la Samp: dopo 7 successi di fila i blucerchiati di Cipolla non vanno oltre un pari casalingo con il Prato. Per il resto solo successi interni: esultano al nuovo anno Villorba e Fenice.

IL DERBY AD ALTA QUOTA nel girone C dice Fortitudo Pomezia. I ragazzi di Esposito s’impongono sull’Ecocity Genzano e rilanciano le proprie ambizioni, a tutto vantaggio però di un Active ok nell’anticipo di Benevento e campione d’inverno con distacchi importanti: +4 sul Benevento (che ha pure una gara in più), +7 sulla Lazio (una gara in meno) e sull’Ecocity, +8 su Pomezia e Cus Molise (entrambe una gara in meno). Solo due partite, infine, nel girone D: la Polisportiva Futura cala il poker con clean sheet nel derby contro il Bovalino e lo aggancia in classifica. Colpo di coda dell’Arcobaleno Ispica, che sbanca Cassano e si porta a quattro lunghezze dalla salvezza.

Credit Photo: https://www.divisionecalcioa5.it/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here