Photo Credit: Pagina Facebook Hellas Verona Women

L’Hellas Verona Women piazza il suo terzo innesto di mercato, prendendo in difesa Giulia Bursi.

Nata nel 1996, Giulia inizia la sua carriera nella Reggiana Calcio Femminile, partendo dalle giovanili alla Prima Squadra, con cui ottiene nel 2014 la promozione in Serie B. Nel 2017 la Reggiana diventa Sassuolo, e in quell’anno le neroverdi conquistano la Serie A. Nel 2019 passa alla Florentia San Gimignano fino a maggio dello scorso anno, quando decide di andare alla Sampdoria con la quale conquista la salvezza nella stagione 2021/22.

Giulia vanta anche numerose convocazioni con la Nazionale. Nel 2014 entra nell’Under 23, e con questa selezione disputerà anche le Universiadi che si sono tenute in Italia nel 2019, e nel 2018 riceve la prima chiamata nella Nazionale Maggiore in occasione dell’amichevole contro la Germania. Il suo esordio con la Prima Squadra Azzurra avviene un anno dopo nel match contro il Galles nella Cyprus Cup di quell’anno.

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.