L’Hellas Verona Women, dopo la scelta di confermare in panchina Veronica Brutti, riparte dal suo totem, ovvero da Michela Ledri.

Il difensore classe ’92 vestirà ancora un volta la maglia gialloblù per la quarta stagione consecutiva. Michela, inoltre, vanta un palmarès di livello: infatti ha vinto quattro scudetti, tre con il Bardolino Verona (2006/07, 2007/08 e 2008/09) e una con l’AGSM Verona (2014/15), due Coppe Italia (2005/06 e 2006/07) e due Supercoppe Italiane (2207 e 2008) sempre ottenute con il Bardolino.

Lo scorso anno, con le scaligere, ha raggiunto 300 presenze in Serie A, categoria alla quale Michele vorrebbe tornare col suo Verona.

Photo Credit: Federica Fenzi

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.