Photo Credit: Sport Manager Group / Nicola Velotti ed Enzo Pinelli / AM/FM Sport Events & Media

Dopo l’ufficialità di Maria Ruzafa Lozano, lo Spezia Calcio femminile si è assicurato altri tre importanti innesti per vivere una stagione da protagonista. Il primo acquisto è Michelle Valtolina, attaccante classe 2002 che lo scorso anno ha segnato ben 7 reti con la maglia dello Jesina. Le sue doti da rapace dell’area di rigore, impreziosite da una notevole fisicità e dall’esperienza accumulata tra le giovanili dell’Atalanta, il FiammaMonza e la Vis Civitanova, rendono questa giocatrice il giusto rinforzo per completare un reparto offensivo decisamente ricco di alternative. Il secondo nuovo elemento della rosa bianconera è invece Giusy Errichelli, talentuosa esterno d’attacco classe 2004 in prestito dal Napoli.

La giovane numero 17 spezzina andrà a ricoprire un ruolo cruciale per lo stile di gioco promosso dal tecnico delle aquilotte, provando a ripetere le ottime prestazioni della scorsa stagione con il Livorno nel campionato di Eccellenza. Con le toscane, la Errichelli si è infatti iscritta 6 volte al tabellino dei marcatori, dimostrandosi una vera e propria spina nel fianco delle difese avversarie. Proprio come la nuova ala bianconera, anche Maria Luisa Giordano, promettente portiere classe 2003 ex Livorno, arriva in prestito dal Napoli per rinforzare il reparto difensivo delle liguri. Abile con entrambi i piedi, la calciatrice potrà  inoltre rivelarsi un importante asso nella manica di mister Ferrarese per costruire l’azione dal basso.

Anacaprese atipico, ho lasciato l’isola alla volta di Udine per seguire i corsi di laurea triennale in Mediazione Culturale. Durante gli anni in Friuli ho avuto modo di conoscere ed amare la cultura slovena inizando a seguire la Prva Liga. Iscritto attualmente al primo anno di Informazione ed Editoria presso l'Università di Genova, coltivo la passione per il giornalismo sportivo ed il calcio, sia femminile sia maschile. Essendo stato, in passato, responsabile della rubrica sportiva presso LiguriaToday, ho avuto la fortuna di assistere dal vivo e raccontare gli incontri di alcune squadre della provincia di Genova. Nutro un forte interesse anche per gli eSports ed ho avuto modo di seguirne i match più importanti, intervistando alcuni dei suoi principali protagonisti.