Photo Credit: Alessandro Bugelli

Il Fiammamonza termina l’anno con una nuova sconfitta. Infatti, le brianzole hanno perso 6-0 in casa del Real Meda in quello che era il secondo turno del Girone 15 di Coppa Italia di Serie C.

Le bianconere sbloccano la gara con la rete di Beatrice Antoniazzi dopo in solo minuto di gioco, poi al 17′ Francesca Sironi fissa il raddoppio casalingo. Passa la mezz’ora e Antoniazzi sigla la sua doppietta personale e il tris del Meda, mentre tre istanti dopo Silvia Campisi cala il poker bianconero. Il quinto gol delle pantere nere arriva al primo minuto di recupero del primo tempo, quando Anita Coda piazza il pokerissimo. Margherita Contini firma al 61′ il definitivo 6-0.

Le ragazze guidate da coach Antonio Zagaria restano in fondo alla classifica con zero punti. Ora il Fiamma vuole lasciare velocemente questo 2022 il più presto possibile per concentrarsi sul prossimo anno, anche se il 2023 per le monzesi si aprirà con uno scontro, sempre di Coppa, ancora proibitivo, dato che le biancorosse incroceranno nell’ultima giornata il Lumezzane leader del gruppo a punteggio pieno e vincitore della sfida di domenica scorsa contro l’Orobica.

REAL MEDA: Ripamonti, Podda, Ivanova, Longo, Roma, Carabetta (45’ Ragone), Mariani, Coda (45’ Moroni), Sironi (51’ Contini), Antoniazzi (51’ Bacullo), Campisi (73’ Roventi). A disp: Barzaghi, Cazzetta, Rovelli, Turati. All: Turano.
FIAMMAMONZA: Messori, Canobbio (77’ Valtorta), De Pieri (48’ Gritti), Riva (58’ Castellani), Valtolina, Baratti, Cama, Guidi (58’ Atzeni), Bassoli, Ferraro (41’ Radaelli), Bertini. A disp: Carrusci, Contessotto, Cappello. All: Zagaria.
ARBITRO: Spinelli di Cuneo.
MARCATRICI: 1’ e 31′ Antoniazzi (RM), 17’ Sironi (RM), 34’ Campisi (RM), 45’+1’ Coda (RM), 62’ Contini (RM).
AMMONITE: Podda (RM), Baratti (FIA).

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.