Le Juventus Women, a Vinovo, vincono 3-2, ma il successo non basta per accedere alla finale di Coppa Italia. Alla luce del 2-1 per la Roma dell’andata, infatti, sono le giallorosse a passare il turno. Il vantaggio bianconero porta la firma di Sofie Pedersen, poi le ospiti la ribaltano con Thomas e Lazaro. I gol nel finale di Girelli e Gamaservono a evitare la sconfitta interna, ma non cambiano il discorso qualificazione.

LA PARTITA
Visti gli ultimi confronti tra Juve e Roma, è lecito aspettarsi una grande partita. E i primi minuti confermano le attese: subito bianconere pericolose con Hurtig, lanciata a tu per tu con Ceasar da Cernoia, risposta giallorossa con una doppia occasione avviata da Serturini: decisiva la chiusura di Boattin. Le bianconere spaventano ancora la Roma con Hurtig, ma nessuna arriva sul suo cross in mezzo, e Cernoia, e al 18′ trovano il vantaggio. Bellissima azione di Caruso e cross per Pedersen che, di testa, scrive l’1-0 per la Juve.

Il gol dà ulteriore energia e arrivano diverse occasioni per il raddoppio. La più grande, al minuto 42, è targata Linda Sembrant: colpo di testa a botta sicura e straordinaria risposta di Ceasar. Negli spogliatoi si va sull’1-0, che qualificherebbe la Juve. Il secondo tempo parte su ritmi più lenti rispetto al primo, ma con il passare dei minuti la Roma comincia a crederci di più, alzando il suo baricentro.

Al 78′ Thomas segna l’1-1, spingendo in rete la sponda di Linari sugli sviluppi di un corner. Ancora da corner, all’82’, Lazaro segna l’1-2, capovolgendo completamente non solo la gara, ma anche il discorso qualificazione. Alla Juve, ora, servirebbero tre gol. Ne arrivano due. Il primo lo segna Girelli al 92′, il secondo Gama al 95′, all’ultimo pallone della partita. Finisce 3-2, con un successo amaro che non basta: la finale di Coppa Italia sarà tra Roma e Milan. Le bianconere ora si concentreranno sul campionato: due vittorie, a prescindere dai risultati avversari, per il quarto titolo consecutivo.

IL TABELLINO
Coppa Italia Calcio Femminile. Semifinale – Gara di Ritorno

Juventus – Roma 3-2
Campo “Ale&Ricky” – Via Stupinigi, 182 – Vinovo (TO)

Marcatori: 17’ pt Pedersen (J), 32’ st Thomas (R), 37 st’ Lazaro Torres (R), 46’ st Girelli (J), 50’ st Gama (J)

Juventus: Giuliani, Hyyrynen, Gama (Cap), Boattin, Sembrant, Cernoia, Rosucci, Pedersen, Caruso (18’ st Souza Alves), Girelli, Hurtig (37’ st Staskova). A disposizione: Bacic, Soggiu, Lundorf, Salvai, Giordano, Bonansea, Zamanian. Allenatrice: Rita Guarino

Roma: Ceasar, Bartoli (Cap), Swaby (40’ st Pettenuzzo), Linari, Soffia (42’ st Erzen), Bernauer, Giugliano, Serturini, Thomas, Bonfantini (32’ st Banusic), Lazaro Torres. A disposizione: Pipitone, Ghioc, Corrado, Severini, Corelli, Massa. Allenatrice: Bavagnoli Elisabetta

Arbitro: Andrea Colombo di Como (Assistenti: Cosimo Cataldo di Bergamo, Marco Ceccon di Lovere – Quarto ufficiale: Mattia Caldera di Como).

Ammonite: 27’ pt Hurtig (J), 31’ pt Swaby (R), 40’ st Rosucci (J), 42’ st Girelli (J)

Roma in finale (maggior numero di reti segnate in trasferta).

Prossimo impegno di campionato:
Juventus – Florentia
Campionato Nazionale Femminile Serie A. 8° Giornata Girone di Ritorno.
Domenica 2 maggio ore 12:30
Campo Ale&Ricky – Via Stupinigi, 182 – Vinovo (TO)

Credit Photo: Domenico Cippitelli 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here