“È una bellissima notizia che le calciatrici italiane diventeranno professioniste dalla stagione 2022-2023: come Italia Viva ci siamo sempre battuti per arrivare a questo risultato . Voglio personalmente ringraziare il presidente della Figc Gravina per averlo proposto e il Consiglio per aver condiviso all’unanimità questo importante progetto che ci auguriamo apra la strada al professionismo femminile in tutti gli sport.
Il tema dello sviluppo del calcio femminile è strategico oltre a garantire finalmente pari dignità alle atlete, eliminando una discriminazione tanto odiosa quanto fuori dal tempo. Adesso bisogna procedere spediti con i decreti attuativi della legge sullo sport”
, così in una nota la senatrice di Italia Viva, Daniela Sbrollini.

Credit Photo: TUTTOmercatoWEB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here