Sconfitta dura per il Crema 1908, che viene battuto in casa dell’Accademia Vittuone per 4-0, nonostante le bianconere abbiano tenuto il campo ad una delle formazioni più forti del campionato per quasi un’ora.

Le cremine vanno sotto dopo cinque minuti: Benedetta Franco, dal limite, trova l’angolino basso, Uggè devia ma non basta per il vantaggio biancoverde. Il Crema può pareggiare all”8′ con una punizione di Pedrini che però scheggia la traversa.
Il Vittuone gestisce palla e vantaggio con sicurezza ma il Crema riparte convinto, quando riesce: al 26′ Cremonesi che trova Tassi al centro che controlla, ma strozza troppo il tiro.

Il secondo tempo inizia con il Vittuone che preme per chiudere e ci riesce quando al 57′ Maria Piovani, su angolo, con una gran torsione in tuffo di testa piazza il secondo gol casalingo. Due minuti più tardi la squadra di casa punisce con una bella azione in verticale che libera Pamela Paglia di fronte ad Uggè che tocca, ma non può nulla.
Le biancoverdi in contropiede trovano il 4-0 con Elisa Vai che parte dalla sua metacampo e si invola contro Uggè, battendola sul tempo e depositando la palla in rete.

Un ko amaro da digerire per le ragazze di Elena Calderola, perché scivolano al terz’ultimo posto del girone lombardo di Eccellenza con sei punti.

Domenica prossima il Crema ospiterà la 3Team Brescia Calcio, che nel turno appena passato ha sconfitto la Polisportiva Oratorio 2B per 7-0.

Photo Credit: Instagram Crema 1908 Women

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.