Pareggio dal valore importante per il Crema, che blocca per 1-1 la Doverese capolista del girone lombardo di Eccellenza.

Partita bloccata per la prima mezz’ora di gara. Come conferma ogni buon derby. La gara si accende al 29′ quando Maioli s’invola sulla sinistra, e mette un cross per Amatulli che si avventa sulla sfera, ma Uggè taglia la traiettoria, e devia mandando fuori tempo il reparto offensivo ospite. Sul ribaltamento di fronte le ospiti concedono una rimessa bianconera che Turrini rimette in gioco velocemente per Grossi, la quale si inserisce dietro la difesa, e con un tocco morbido supera Arzeno, portando cos’ in vantaggio il Crema.
Le ospiti rispondono al 35′ ancora con Maioli che si presenta a tu per tu con Uggè ma ancora una volta il capitano cremino chiude la porta e tiene le sue in vantaggio.
Brivido finale al 44′ con Amatulli, che mette un pallone insidioso che taglia tutta l’area, ma Corbari chiude la diagonale perfettamente, togliendo all’avversaria la palla del pari.

Ripresa shock per il Crema che, su un cambio di gioco, si fa trovare impreparata e Amatulli si presenta davanti a Uggè che non sbaglia, mettendo in parità la gara. La partita scivola via senza particolari sussulti, ma con grande intensità in mezzo al campo. Al 70′ Mandelli calcia da fuori sfiorando il palo, con Uggè che sembrava sulla traiettoria. Il Crema spinge, ma fatica a finalizzare, anche se le giallonere finalizzano di più. A nove minuti dalla fine gran punizione di Sessantini che sfiora l’incrocio. Al 90′ gran punizione di Pedrini che il portiere devia.

La gara termina con il Crema in pressione, ma il risultato non cambia, e le bianconere strappano comunque un punto alla Doverese.

CREMA: Uggè, Carletti, Rubagotti (54′ Tassi), Pedrini, Corbari, Grossi, Basciu, Turrini (65′ Tommaseo), Cremonesi (56′ Pernogoni), Del Miglio (85′ De Nardi), Dossi. A disp: Mantovani, Facco, Raimondi, Strepparola, Livoti. All: Calderola.
DOVERESE: Arzeno, Vicini, Venuti, Cavallotti, Balistreri (76′ Zanaboni), Bruni (45′ Meraldi), Maioli (53′ Sessantini), Pagliari (72′ Rescalli), Mandelli, Macchi, Amatulli. A disp: Marchesini, Oldoni, Aurora Tramelli, Moramarco, Matilda Tramelli. All: Tirinnocchi.
MARCATRICI: 30′ Grossi (CRE), 45′ Amatulli (DOV).
AMMONITA: Sessantini (DOV).

Photo Credit: Marco Della Frera

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.