mittici-xxx

Nello scorso mese di aprile anche i tornei di Eccellenza femminile, massimi campionati regionali di calcio in rosa, hanno avuto il via libera per la ripartenza dopo lo stop arrivato nel 2020. Si è ricominciato a giocare in nove regioni tra cui il Veneto. Sei le squadre iscritte nel raggruppamento ovvero Villorba Calcio, Alba Borgo Roma, Virtus Padova, Mittici, Keralpen Belluno e la Vis Pesaro, team marchigiano aggiunto al quintetto veneto. Dopo 10 giornate in testa al campionato a pari merito con 21 punti, uno solo più della Virtus Padova, si sono piazzati  Villorba e Mittici.  Nel weekend appena trascorso era in programma lo spareggio per decretare il team pronto a balzare in terza serie. 

L’appuntamento era fissato domenica alle ore 17:00 stadio “Paolo Barison” di Vittorio Veneto. Termina per 3-1 per le trevigiane care al presidente Alberto Pasin, capaci di ribaltare il vantaggio inziale de Villorba giunto al secondo minuto di gioco su punizione di Bassani. La reazione dell’ undici capitanato da Sandra Pillon si materializza alla mezzora con un contropiede concretizzato da Adriana De Martin, punta classe ’92, con la rete che vale il momentaneo pari. Il sorpasso arriva, invece, in pieno recupero del primo tempo con Giovanna Lucca, punta classe ’93, che sigla prima il 2-1 per poi chiudere la partita a 10 dalla fine, con il Villorba sbilanciato alla ricerca del pari. La squadra del tecnico Andrea Gazzola si impone strappando il pass utile per giocare la prossima stagione in Serie C.