Tra meno di ventiquattro ore la Nazionale Femminile farà il suo debutto allo stadio ‘Guido Teghil’ di Lignano Sabbiadoro, che ospiterà le Azzurre – davanti a più di 1.500 spettatori – in occasione della loro ultima uscita ‘italiana’ dell’anno. Domani alle 17.30 (diretta su Rai 2) sulla strada della squadra di Milena Bertolini ci sarà l’Austria, reduce dall’ottimo percorso a Euro 2022, terminato ai Quarti di finale, che ha permesso alla selezione allenata da Irene Fuhrmann di raggiungere la 19ª posizione nel ranking Fifa (l’Italia è invece 14ª).

Nonostante la mancata qualificazione al Mondiale del 2023, svanita a causa della sconfitta con la Scozia nel playoff disputato a inizio ottobre, l’Austria rappresenta quindi un ottimo banco di prova per capitan Girelli e compagne, che da qui alla partenza per il torneo iridato, come richiesto dalla Ct, affronteranno solo avversarie di prima fascia. “Nell’ultimo test contro il Brasile abbiamo fatto molto bene – ha dichiarato Milena Bertolini in conferenza stampa – domani dovremo ripartire dall’ottima organizzazione difensiva mostrata a Marassi, anche perché di fronte troveremo una squadra forte, molto fisica e intensa dal punto di vista del gioco. Le ragazze dovranno giocare con grinta, reggere l’urto nei contrasti ed essere brave a interpretare i diversi momenti della partita”.

Le Azzurre, che finora non hanno mai perso contro le austriache (quattro vittorie e un pareggio), cercheranno di chiudere l’anno con un doppio successo, ma prima di proiettarsi sull’impegno di martedì a Belfast con l’Irlanda del Nord (ore 20 italiane, diretta su Rai Sport + HD) sarà necessario superare il difficile ostacolo biancorosso. “Entusiasmo e motivazione sono requisiti che ogni calciatrice deve avere per poter far parte della Nazionale. Quello che ci attende nei prossimi mesi sarà un percorso a tappe, in ognuna delle quali dovremo riuscire ad aggiungere qualcosa al nostro gioco: lavoreremo sulla fase offensiva e sulla ricerca dell’equilibrio di squadra per farci trovare pronte all’appuntamento mondiale”.

Assente nelle tre partite disputate dopo l’Europeo, Elena Linari non vede l’ora di tornare a indossare la maglia azzurra. Il difensore della Roma ha siglato l’ultima rete in Nazionale proprio contro l’Austria, nel confronto più recente andato in scena poco più di un anno fa, vinto 3-2 dall’Italia grazie al rigore trasformato da ‘Linus’ che ha vanificato il gol del provvisorio pareggio di Wenninger, da pochi mesi compagna di club di Linari. “È stata dura stare fuori – queste le parole della 28enne di Firenze – l’infortunio non mi ha permesso di stare insieme alle mie compagne, sono molto contenta di essere rientrata ed è veramente un privilegio essere qui. Abbiamo già metabolizzato quello che è accaduto questa estate e ora è il momento di ripartire alla grande. Servirà umiltà, coraggio e concentrazione. Le prossime partite ci serviranno per continuare a crescere e per aiutare le più giovani ad inserirsi nel gruppo”.

Biglietteria – È possibile acquistare i biglietti per la gara Italia-Austria presso le agenzie Vivaticket e sui siti figc.vivaticket.it e vivaticket.com. Sono previsti prezzi popolari e tariffe ridotte per gli Under 18. Il giorno della partita i tagliandi saranno acquistabili anche presso il botteghino di viale Europa 144, dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 14 fino al termine del primo tempo.

L’elenco delle convocate

Portieri: Roberta Aprile (Juventus), Francesca Durante (Inter), Laura Giuliani (Milan);

Difensori: Elisa Bartoli (Roma), Lisa Boattin (Juventus), Federica Cafferata (Fiorentina), Maria Luisa Filangeri (Sassuolo), Elena Linari (Roma), Beatrice Merlo (Inter), Cecilia Salvai (Juventus), Angelica Soffia (Milan);

Centrocampiste: Arianna Caruso (Juventus), Valentina Cernoia (Juventus), Aurora Galli (Everton), Manuela Giugliano (Roma), Benedetta Glionna (Roma), Martina Rosucci (Juventus), Annamaria Serturini (Roma), Flaminia Simonetti (Inter);

Attaccanti: Barbara Bonansea (Juventus), Sofia Cantore (Juventus), Valentina Giacinti (Roma), Cristiana Girelli (Juventus), Elisa Polli (Inter).

Il programma

Venerdì 11 novembre
Ore 17.30 Gara ITALIA-Austria

Sabato 12 novembre
Ore 11.00 Allenamento

Domenica 13 novembre
Ore 10.30 Allenamento
Ore 16.15 Partenza volo da Trieste all’aeroporto di Belfast

Lunedì 14 novembre
Ore 11.00 l.t. Allenamento ufficiale MD-1 presso lo Stadio Seaview

Martedì 15 novembre
Ore 19.00 l.t. Gara Irlanda del Nord-ITALIA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here