A tu per tu con Alice Costantini, classe 1999, attaccante del Padova, ai box per un infortunio, in graduale ripresa verso il ritorno in campo nella prossima stagione.

Ciao Alice, come procede la riabilitazione ?
“Mi sono operata lo scorso 16 Aprile a seguito di un infortunio casuale, accaduto senza alcun contrasto, per un cambio di direzione, avvenuto il 25 Gennaio nella gara con la Triestina; la ripresa procede secondo il tabellino di marcia stabilito con miglioramenti evidenti giorno dopo giorno; tra un mesetto dovrei iniziare le prime corse per poi arrivare ad aggregarmi in prima squadra ad Ottobre”.

Come stai vivendo questo momento ?
“All’inizio è stata dura accettare di dover saltare la stagione, avendo giocato solo le prime gare del girone di andata; nel corso del tempo però ho metabolizzato la botta subita, supportata ed incoraggiata dalla mia famiglia, amici, compagne di squadra e società, sempre molto presenti e disponibili nei miei riguardi; quando mi è stato possibile, ho seguito la squadra sugli spalti, specie nelle gare casalinghe”.

La stagione del Padova
“Siamo in linea con gli obiettivi prefissati anche se in alcune gare avremmo potuto raccogliere qualche punto in più; il Cortefranca sta dimostrando di meritare il primo posto in classifica ma noi stiamo facendo la nostra parte, dando il massimo per occupare il posto più in alto nel girone

Il valore della squadra
“Il gruppo ha qualità e tanta buona gioventù, delle buone fondamenta da cui ripartire nella prossima annata; l’innesto di qualche elemento di esperienza e l’integrazione in prima squadra di qualche giovane calciatrice di valore del vivaio dovrebbero poterci garantire quel salto di qualità e valore aggiunto auspicato”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here