Il Brescia Calcio Femminile ha vissuto nelle ultime settimane restyling dirigenziale e sportivo importante, soprattutto per quanto riguarda il Direttore Sportivo, dove Diego Rossi (nella foto il secondo da sinistra) ha presto il posto di Cristian Peri.

Il neo diesse bresciano ha rilasciato alcune dichiarazioni sul quotidiano BresciaOggi, partendo proprio dal nuovo ruolo che ricoprirà: “Quella di Cristian Peri è un’eredità pesante. Peri e l’ex Presidente Giuseppe Cesari mi hanno voluto con loro un anno e mezzo fa. Sono entrato come talent scout. Sono grato del percorso di apprendimento e crescita fatto qui. Abbiamo sempre lavorato come un team. Ho trovato persone davvero speciali, qui c’è un’unione di gruppo e di famiglia che è difficile da spiegare. Ho trovato delle persone con cui ormai sono legatissimo“.

Poi ha fatto il punto della situazione sul mercato in entrata: “Abbiamo aperto diverse trattative, ma non abbiamo ancora concluso nulla. I nomi che sono girato non è detto siano confermati, finché le ragazze non firmano, dopotutto, sono libere di cambiare idea. Non ce la sentiamo di diffondere nomi finché non saremo sicuri. Proviamo a prendere buoni nomi e cerchiamo di fare il meglio per soddisfare la richiesta della nostra presidente Clara Gorno: piazzarci meglio rispetto allo scorso anno”.

Il ds Rossi ha poi parlato dei numerosi addii in casa Brescia: “Dispiace perché avevano fatto un grande campionato. Oggi per un calciatrice è dura portare avanti lavoro e sport, non possono vivere di calcio. Ma spero che un giorno sarà possibile“.

Photo Credit: Elia Soregaroli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here