Le ragazze di Mister Brustia vincono 2-1 contro AC Pavia Academy goal decisivo di Vai, abbiamo colto l’occasione per farle alcune domande.

Com’è stato rientrare dopo un anno di stop?

Sarà una stagione particolare questa, le incognite dopo un anno di stop sono tante, ma questo non è e non sarà mai un deterrente. Appena ho capito che volevo unirmi al progetto Sedriano, ho iniziato fin da subito a lavorare tanto per poter dare il mio contributo. E questo, spero, sia solo l’inizio.

Quali sono le tue impressioni sulla partita?

Per noi era importante portare a casa il risultato e credo che il secondo tempo di domenica lo abbia dimostrato. Abbiamo messo quella determinazione che può fare la differenza in un campionato dove nessuna squadra molla mai il colpo. Il Pavia è una avversaria tenace che a tratti ci ha messo in difficoltà, questo ci fa capire che dobbiamo lavorare ancora tanto, ma siamo sulla strada giusta, io ne sono convinta.

Qual è stata la tua esperienza sportiva nel calcio?

Non è stata una semplice esperienza sportiva quella con il calcio, è stata una passione smisurata che da vent’anni riempe i miei week end e tante delle sere in settimana. Ho giocato nelle categorie più alte, come ho iniziato da quelle più basse, ma ho notato che per me la differenza la fa, non il contesto dove gioco, ma sempre e solo il pallone.

 

Credit Photo: Facebook ACD Sedriano Calcio

Giulia Paleari
Mi chiamo Giulia, classe ’93. Dopo il liceo scientifico ho iniziato a mostrare interesse a tutto ciò che riguarda sport, postura e movimento decidendo quindi di intraprendere la carriera come massoterapista e scienziata motoria. Attualmente lavoro presso la palestra ICOS di Milano e collaboro con A.C.D. Sedriano e A.S.D. Redentore calcio femminile.