Vallescrivia

Questa settimana, i microfoni del podcast “Stelle in Campo” hanno raggiunto telefonicamente Paolo Torazza, dirigente della società A.S.D. Vallescrivia 2018 per parlare dei progetti di questa solida realtà del panorama del calcio ligure.

Quando è nato il progetto Vallescrivia calcio femminile?
“Il progetto è nato 4-5 anni fa, l’artefice di tutto è stato Gianluca Tomassetti, attuale segretario della società che, insieme alla sua famiglia, è riuscito a mettere su questa bella realtà con tante leve giovanili, partendo dalle pulcine, passando per l’under15 e arrivando al campionato UISP per quanto riguarda la categoria Senior. L’importante è  portare avanti la passione delle ragazze.”

Segui una leva in particolare o collabori con tutte le squadre?
“Mi occupo della parte organizzativa di tutte le leve, non mi occupo della parte tecnica. Ho partecipato anche a corsi fatti dalla FIGC e dal CONI. Mi alterno con gli altri collaboratori, siamo interscambiabili. Questa strategia si sta rivelando positiva. Quest’anno ho inserito due nuove collaboratrici che sono Tanya Porcu e Chiara Lapina che stanno dando un ottimo contributo agli allenatori.”

Quali sono gli obbiettivi dell’A.S.D.Vallescrivia 2018?
“Siamo contenti di quello che stiamo facendo. Dopo due anni di emergenza COVID, riprendere con un numero di ragazze che sta crescendo, ci soddisfa molto. Abbiamo un bel gruppo di giovani ed il nostro obiettivo sarebbe quello di fare una prima squadra di Eccellenza nel giro di qualche anno. Sempre con gradualità e dando sempre modo alle ragazze di giocare che è un fattore molto importante per la loro crescita.”

Per ascoltare l’intervista integrale, è possibile andare sulla piattaforma Spotify e cercare il podcast di “Stelle in Campo”.

Si ringraziano la società Vallescrivia e Paolo Torazza per la disponibilità.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here