Il Ravenna Woman conclude nel migliore dei modi, con una goleada, il campionato Primavera, vincendo per 7-3 la XXII ed ultima giornata del torneo disputata con il Sassuolo squadra B.

Il mister Marinella Piolanti, viste le assenze di Burbassi, Giovagnoli, TampieriBenelli manda in campo la seguente formazione : in porta Cicci, difesa a quattro con Amadori, Omokaro, Ercolani e Cinque, a centrocampo fiducia a Raggi, Pelloni, Ruggeri e Stradaioli a supporto delle due punte Moni e Muratori. Nella ripresa sono subentrate Jaszczyszyn al posto dell’infortunata Pelloni, vittima di una distorsione alla caviglia, e il portiere Ballardini al posto di Cicci.

Partenza in salita per le romagnole che in avvio di gara, al primo minuto, subiscono la rete del vantaggio degli ospiti; veemente la reazione delle biancorosse che subito dopo giungono al pareggio con Muratori; sempre nel corso della prima frazione di gioco arriva la rete del nuovo vantaggio dei neroverdi che si portano sul risultato di 1-2; con la squadra sotto di una rete si scatena Ercolani che dapprima sigla la rete del provvisorio pareggio per poi realizzare il goal del sorpasso, siglando la sua personale doppietta; prima di andare nell’intervallo arriva anche la marcatura del 4-2 di Stradaioli; nella ripresa giunge la rete del Sassuolo che riduce lo svantaggio, prima della goleada finale delle romagnole che vanno a segno nel 5-3 con Muratori e nel 6-3 con Cinque su calcio di rigore; il bottino potrebbe diventare piu’ ampio ma vengono sbagliati due calci di rigore in pochi minuti, il primo con Raggi e il secondo con Omokaro; ci pensa comunque Ruggeri a realizzare la settima e definitiva rete per la sua squadra (prima rete stagionale in campionato con un eurogoal scaturito da azione solitaria), con il punteggio che termina sul risultato di 7-3 a favore delle padroni di casa.

In virtù di questo risultato il Ravenna Woman termina il proprio campionato Primavera con 52 punti, avendo collezionato 17 vittorie, 4 sconfitte e 1 pareggio con un tabellino di 85 reti realizzate e 35 subite.

Di seguito le dichiarazioni post gara del mister Marinella Piolanti:Le ragazze hanno affrontato la gara con molta tranquillità, giocando con umiltà e concentrazione, divertendosi anche molto; bello il gesto di Silvia Cinque di concedere l’opportunità a due sue compagne di squadra di realizzare una rete dal dischetto; peccato che i penalty non sono stati realizzati ma conta molto il gesto di altruismo; si conclude una stagione dove abbiamo disputato un girone d’andata superlativo, nel ritorno abbiamo avuto un calo per via anche di infortuni, espulsioni evitabili ed influenze varie; abbiamo cercato di stare dietro alla capolista Sassuolo ma non ci siamo riuscite, faccio i miei compimenti alle ragazze che sono state meravigliose, c’è ancora molto da migliorare e maturare ma meritano i nostri applausi per aver disputato un campionato decisamente sopra le righe”.

Credit Photo: http://www.usdsanzaccaria.it/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here