Il campionato di Promozione Lombardia 2021/22 ha iniziato il suo percorso con la prima giornata.

Nel Girone A parte col botto il Vighignolo che batte il Gorla Minore 7-3, grazie anche al poker biancazzurro di Clara Sguinzi, e il Novedrate che supera 4-2 la Folgore Pavia. Cus Bicocca e Lecco sconfiggono, con lo stesso punteggio, Città di Varese e Parabiago. Finisce in parità Virtus Cantalupo e Vigevano. Si giocherà mercoledì 20 ottobre Milan LadiesPontevecchio.

Nel Girone B è il Villa Valle (nella foto) a recitare la parte del leone, visto che trafigge per sette volte il Città di Cornate, ma Casalmartino e Città di Segrate, che mettono ko sia il Montorfano Rovato che il PCG Bresso Women, sono già in scia. Il Città di Brigherio, con la rete di Carlotta Merisio, espugna il campo del Gessate. Terminano con due 1-1 Atletico DorVibe Ronchese e VaredoRiozzese.

RISULTATI 1A GIORNATA GIRONE A: Cus Bicocca-Città di Varese 3-1, Lecco-Parabiago 3-1, Novedrate-Folgore Pavia 4-2, Vighignolo-Gorla Minore 7-3, Virtus Cantalupo-Vigevano 3-3, Milan Ladies-Pontevecchio (mer 20/10). Riposa: Pontese.
CLASSIFICA GIRONE A: Vighignolo, Novedrate, Cus Bicocca e Lecco 3, Vigevano e Virtus Cantalupo 1, Città di Varese, Parabiago, Folgore Pavia, Gorla Minore, Milan Ladies*, Pontevecchio* e Pontese* 0. (* una gara in meno)

RISULTATI 1A GIORNATA GIRONE B: Atletico Dor-Vibe Ronchese 1-1, Casalmartino-Montorfano Rovato 3-0, Città di Segrate-PCG Bresso Women 3-0, Gessate-Città di Brugherio 0-1, Varedo-Riozzese 1-1, Villa Valle-Città di Cornate 7-1.
CLASSIFICA GIRONE B: Villa Valle, Casalmartino e Città di Segrate 3, Atletico Dorm Riozzese, Varedo e Vibe Ronchese 1, PCG Bresso Women, Montorfano Rovato e Città di Cornate 0.

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.